5 gesti "innocui" che in realtà danneggiano gravemente il nostro pianeta - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
5 gesti "innocui" che in realtà danneggiano…
Queste 20 foto provano che il Giappone è uno dei luoghi più incredibili al mondo L'antica tradizione danese delle case con i tetti di alghe: le immagini sembrano uscite da una fiaba

5 gesti "innocui" che in realtà danneggiano gravemente il nostro pianeta

8.241
Advertisement

Forse non lo sapete, ma molte delle azioni più innocue e apparentemente più insospettabili che facciamo durante il giorno hanno un fortissimo impatto sull'ambiente che ci circonda. Quante volte avete impacchettato, anche con gioia, i vostri doni con fiocchi, lustrini e splendida carta da regalo? Quando è stata l'ultima volta che avete acquistato un cellulare di ultima generazione?

Molte di queste azioni che abbiamo abitualmente fatto recentemente ed in passato danneggiano il pianeta più di quanto immaginiamo. Ecco perché.

via: RSPCA

Quando portiamo peluche e fiori in ricordo di chi non c'è più

Molto spesso , in momenti di dolore per la perdita di qualcuno che ci è stato caro o che ha avuto un forte impatto sulle nostre vite, persone in molte città creano memoriali dove portano peluche e una grande quantità di fiori. Ma nel tempo, una volta che questa parte del lutto è finita, la vita va avanti.

Ma la domanda logica sorge spontanea: cosa facciamo con i fiori appassiti e i giocattoli che lasciamo li? Questi ultimi il più delle volte vengono trasportati in discarica anche se molte persone suggeriscono di lavarli e darli a bambini bisognosi; per evitare l'inutile spreco, molti utenti di Facebook pensano che sia meglio raccogliere denaro per le famiglie hanno subito la perdita o donare in beneficenza i peluche.

Quando compriamo smartphone di ultima generazione o oggetti inutili

A causa del consumismo, le persone spesso acquistano cose completamente inutili di cui non hanno bisogno. E la maggior parte delle volte accade quando le persone non pensano a un acquisto o perché qualcosa è diventato popolare. L'esempio più eclatante è quella della corsa all'acquisto degli smartphone di ultimissima generazione, ed ecco perché.

Poiché le generazioni di smartphone cambiano così velocemente, molti accessori rimangono invenduti, compresi i casi che non possono essere utilizzati con i nuovi modelli, ed è per questo è il motivo per cui finiscono nella maggior parte dei casi in discarica.

Advertisement

Quando utilizziamo troppi imballaggi

immagine: Max Pixel

L'imballaggio non è utilizzato solo per attirare i clienti con il suo aspetto colorato, ma anche per mantenere i prodotti sicuri. E molti produttori ne usano troppo, a dir poco, e lo usano anche nei casi in cui non ne hanno davvero bisogno.

Potreste dire che noi non abbiamo nulla a che fare con questo e che sono i produttori a inquinare il nostro pianeta, ma bisognerebbe ricordare che quando incartiamo i regali per amici e parenti con fiocchi e pacchetti di carta pregiata, tutte quelle scatole e tutta quella carta finiscono in discarica nella maggior parte dei casi, anche in quelli in cui è attiva la raccolta differenziata!

Quando lasciamo volare i palloncini in aria

In molti paesi, esiste la tradizione di rilasciare i palloncini durante le vacanze e altri eventi pubblici; il gesto è spesso bello e commovente, ma queste tradizioni che sembrano completamente innocue, in realtà fanno un sacco di danni. E a volte portano alla morte di uccelli e altri animali.

Poche persone pensano a cosa succede ai palloncini una volta che spariscono alla vista e no, non volano nello spazio esterno, ma quando si trovano a un paio di miglia dal suolo, o scoppiano o si sgonfiano e cadono di nuovo a terra e possono atterrare a 20-50 o anche a 500 miglia di distanza dal punto di partenza originario!

Quando lanciano le lanterne cinesi nel cielo

Fortunatamente, la tradizione di liberare lanterne cinesi nel cielo sta diventando sempre meno popolare perché hanno un alto rischio di appiccare incendi. Ad esempio, le candele che non si spengono prima che cadano sul terreno incendiano alberi, erba e tetti e sono responsabili della combustione di grandi aree di terreno. Ci sono stati anche casi in cui le centrali elettriche sono state danneggiate e le case delle persone sono state date alle fiamme;ad esempio, in Gran Bretagna una lanterna ha addirittura dato fuoco a una fabbrica di riciclaggio di plastica!

Ma allo stesso tempo, poche persone sanno che le lanterne cinesi sono anche molto pericolose per gli animali, specialmente i bovini che finiscono per mangiare la plastica di cui sono fatti, insieme all'erba che mangiano invece normalmente; altri animali, compresi i cani domestici, possono farsi male e gli uccelli talvolta si impigliano nei fili e muoiono .

Scommettiamo che anche voi, almeno una volta nella vita, avete fatto una di queste cose! Eppure, per cercare di aiutare a salvare il nostro pianeta dal rischio di danni irreparabili, basterebbe smettere di mettere in atto almeno una di queste, soltanto all'apparenza, innocue abitudini!

Source: 

Tags: UtiliAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie