Alla Terra serve 1 trilione di alberi per poter cancellare l'anidride carbonica nell'aria - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Alla Terra serve 1 trilione di alberi…
Bisogna passare ad una settimana lavorativa di soli 4 giorni, lo sostengono gli economisti Il Giappone ha annunciato che a luglio 2019 riprenderà la caccia alle balene

Alla Terra serve 1 trilione di alberi per poter cancellare l'anidride carbonica nell'aria

3.353
Advertisement

La vita sulla Terra non sarebbe possibile senza gli alberi: riducono l’anidride carbonica presente nell’atmosfera terrestre e arricchiscono l’aria di ossigeno. Ancora oggi questi organismi ci permettono di vivere ed è proprio per questo motivo che è importante tutelarli a dovere.

Una serie di studi è giunta a due scoperte davvero importanti, stabilendo, in particolare, il numero di alberi di cui la Terra necessiterebbe per cancellare le emissioni di CO2 che minacciano la qualità della vita sul pianeta. 

immagine: pexels

Il noto ecologista e professore del Politecnico federale di Zurigo Thomas Crowther è giunto a due scoperte davvero importanti per la salute del pianeta che abitiamo: Crowther ha analizzato le aree forestali del pianeta e ha dichiarato che c'è spazio per piantare 1.2 trilioni di nuovi alberi. 

In secondo luogo, analizzando la capacità degli alberi di assorbire CO2, ha dimostrato che la presenza degli attuali 3 trilioni di alberi abbatte circa 400 gigatoni (o gigatonnellate) di anidride carbonica e che, se fossimo in grado di piantare un altro trilione – un miliardo di miliardi – di alberi, sarebbe possibile catturare un’altra gigatonnellata di CO2, ossia il quantitativo di anidride carbonica prodotta dall’uomo nell’arco di un decennio.

immagine: pixabay

In questo modo gli alberi rappresenterebbero l’arma più potente in nostro possesso per combattere l’inquinamento; un’arma ben più efficace degli attuali processi tecnologici di cattura del carbonio, e capace di creare un impatto ambientale positivo ben superiore rispetto alla costruzione di turbine eoliche o del boicottaggio della carne dalla nostra alimentazione.

Inoltre, un altro aspetto da non sottovalutare, per l'ecologista, è la capacità delle piante di migliorare il nostro umore,oltre all’aria che respiriamo. Vivere in città con più verde rende più felici e più attenti alla propria salute.

Dal 2006 l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha varato la campagna Billion Tree Campaign che ha portato alla piantagione di 17 miliardi di alberi in tutto il mondo e, ultimamente, l’Australia si è impegnata a raggiungere la quota di un miliardo di nuovi alberi piantati entro il 2050. Non resta che sperare in queste iniziative, piantando nel frattempo qualche albero, e tornare a respirare a pieni polmoni!

Source:

Tags: NaturaAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie