Un matrimonio che non funziona è dannoso per la salute al pari di alcol e fumo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un matrimonio che non funziona è dannoso…
Il 90% del sale da tavola è contaminato da microplastiche, lo dice una nuova indagine 10 comportamenti del bambino che indicano una bassa autostima

Un matrimonio che non funziona è dannoso per la salute al pari di alcol e fumo

2.061
Advertisement

Vivere una relazione di lunga durata apporta in generale diversi vantaggi per lo stato di salute. Questo, oltre ad essere intuibile, è stato anche provato da diversi studi di settore, che hanno rilevato il benessere generale che si ottiene dal rapporto di coppia. Ma non bisogna cadere nell'errore di pensare che essere sposati sia automaticamente vantaggioso per lo stato di salute: questo effetto benefico funziona solo se la relazione è felice. In caso contrario infatti, l'effetto sarà opposto: un matrimonio che non funziona può essere realmente dannoso per la salute individuale dei coniugi.

immagine: Pixabay

I ricercatori dell'Università del Nevada e del Michigan hanno seguito la vita coniugale di 373 coppie lungo un periodo di 16 anni successivi al matrimonio, analizzando con particolare attenzione le aree di divergenza che facevano scaturire dei conflitti, e le conseguenze di questi sulla salute. In un matrimonio i litigi possono nascere per i motivi più diversi (dai soldi, al rapporto con i parenti, alle scelte riguardo ai figli fino all'impiego del tempo libero), ed in generale rientrano nella normale amministrazione. Esiste però un limite oltre il quale i conflitti diventano cronici, e il rapporto si fa tossico.

I ricercatori hanno rilevato che le coppie più affiatate godevano di uno stato di salute generalmente più buono, mentre i litigi e le preoccupazioni coniugali hanno avuto un impatto negativo sul benessere delle coppie più "difficili", soprattutto dei mariti.

Sia il sistema cardiocircolatorio che quello immunitario sono infatti molto vulnerabili alle situazioni di stress, e possono uscirne, se non danneggiati, sicuramente indeboliti. La conclusione della ricercatrice di psicologia sperimentale Rosie Shrout è stata che "vivere un matrimonio carico di tensioni è dannoso per la salute come bere o fumare". Concentrarsi sempre sulle stesse discussioni senza trovare una soluzione porta a sviluppare un macigno che grava sulla mente e sul corpo di un coniuge, fino ad intaccare il suo equilibrio psicofisico.

In conclusione quindi, se vi capiterà di dover fare un passo indietro e scendere a compromessi con il vostro partner per risolvere una diatriba, non sentitevi feriti nell'orgoglio: lo state facendo anche per voi stessi!

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie