Addio a bastoni e sedie a rotelle: questi pantaloni robotici aiuteranno gli anziani nelle attività quotidiane - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Addio a bastoni e sedie a rotelle: questi…
7 stranezze della Finlandia che ti convinceranno ad andarci per vederle con i tuoi occhi Installati dei bidoni mangia-plastica per ripulire i porti italiani: ecco tutti i dettagli del progetto

Addio a bastoni e sedie a rotelle: questi pantaloni robotici aiuteranno gli anziani nelle attività quotidiane

14.312
Advertisement

L'aumento della durata della vita ha pregi e difetti: tra quest'ultimi c'è la possibilità che la popolazione arrivi ad essere costituita per la maggior parte da persone anziane che da giovani, soprattutto in tempi di calo di nuove nascite - proprio come quello che stiamo attraversando.

Proprio per affrontare una prospettiva futura simile, alcuni ricercatori della Bristol University hanno creato una linea di indumenti dotati di una nuova tecnologia, in grado di aiutare le persone anziane con varie difficoltà motorie: questi indumenti potranno sostituire i bastoni e le sedie a rotelle.

Se la popolazione sta andando in contro ad un progressivo invecchiamento, è altrettanto vero che i servizi sociali verranno letteralmente assaliti per fornire le adeguate assistenze e terapie: proprio per evitare che al momento del bisogno gli strumenti per assistere gli anziani siano quelli datati e antiquati - bastoni e sedie a rotelle - il Consiglio di Ricerca in Scienze Ingegneristiche e Fisiche (EPSRC) ha stanziato un fondo da 2 milioni di sterline per lo sviluppo di nuove tecnologie.

Il professor Jonathan Rossiter ha usufruito dei fondi per mettere a punto una tecnologia il meno invasiva - e invadente - possibile, comoda e facilmente integrabile nella vita di una persona anziana: ha così creato dei pantaloni che operano in collaborazione con il corpo.

Nello specifico, questi pantaloni fanno sì che la persona sia aiutata nella camminata e nelle fasi di cambio posizione, da seduta a in piedi. Offrono supporto anche nella salita e nella discesa delle scale, per evitare rovinose cadute.

Il professore ha anche pensato di creare un indumento facile da indossare e da togliere: i pantaloni in questione sono in grado di cambiare di dimensione e reagiscono in base alle condizioni ambientali, offrendo una funzione rinfrescate e riscaldante rispettivamente in estate e in inverno.

Ma come funzionano? Il meccanismo alla base è molto semplice: la struttura interna dei pantaloni è costituita da sacche di aria che si gonfiano e si sgonfiano, mimando la contrazione e il rilascio dei muscoli del corpo umano. In questo modo, cooperando con i muscoli veri e propri di chi li indossa, offrono una forza maggiore che in età avanzata viene a mancare anche per eseguire le più semplici azioni quotidiane.

L'invenzione dell'Università di Bristol ci dà un'idea di come i tempi stiano cambiando e di come li troveremo diversi in misura ancora maggiore in futuro: molto probabilmente diremo addio a bastoni di accompagno e sedie a rotelle, dando il benvenuto a nuove tecnologie come questi pantaloni robotici.  

Source: https://therighttrousers.com/about/

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie