Questo ponte in Vietnam è stato appena inaugurato ed è già tra i luoghi da vedere una volta nella vita

Claudia Melucci image
di Claudia Melucci

31 Luglio 2018

Questo ponte in Vietnam è stato appena inaugurato ed è già tra i luoghi da vedere una volta nella vita
Advertisement

Il Vietnam è un paese che soddisfa le voglie di chi ricerca sul pianeta un luogo rimasto in parte ancora incontaminato, ricoperto da foreste, fiumi e popolato da meravigliose creature del mondo animale. 

Meno noto è l'aspetto artistico del Vietnam: ci sono decine e decine di edifici e opere architettoniche che meritano di essere visti una volta nella vita. Tra queste rientra il ponte noto ai più come Golden Bridge: una passeggiata panoramica sorretta da un paio di mani giganti.

Il ponte d'oro è chiamato così per la finitura dorata che riveste l'intero ponte.

Un post condiviso da Try (@alp_tugray) in data:

Il ponte si trova fuori la città di Da Nang ed attira folle di turisti impazienti di camminarci per osservare il panorama vietnamita a 360°.

Advertisement

Il ponte è sorretto nella sua metà da due mani di pietra, che sembrano offrire solidità e stabilità alla struttura.

Un post condiviso da Architecture (@dontwastespace) in data:

L'opera è stata realizzata da TA Landscape Architecture, che spiega come sono state realizzate le mani.

Diversamente da come può sembrare, le mani non sono di pietra, almeno non integralmente. All'interno è presente una gabbia metallica rivestita di fibra di vetro: questo per limitare il peso della scultura e per garantire durevolezza nel tempo. 

Da quando è stato inaugurato, il Golden Bridge richiama turisti da tutto il mondo, al punto che si può parlare di boom turistico.

Un post condiviso da AliceML (@familytravelgram) in data:

Il panorama di cui si può godere dal ponte è mozzafiato: i rilievi verdi e incontaminati dall'uomo, che caratterizzano il panorama del Vietnam, si aprono a perdita d'occhio. Da qui si può davvero respirare l'essenza di questo magnifico luogo. 

Advertisement