Il più antico, il più largo o il più solitario: 12 magnifici alberi che detengono un record mondiale - Curioctopus.it
x
Il più antico, il più largo o il più…
15 cose che sono normalissime in Corea del Sud ma assurde nel resto del mondo Come capire quando è arrivato il momento di mettere fine a una relazione, secondo gli esperti

Il più antico, il più largo o il più solitario: 12 magnifici alberi che detengono un record mondiale

27 Giugno 2018 • di Alessandro Lolli
9.027
Advertisement

La maggior parte di loro sono qui da prima che nascessero i vostri genitori, talvolta da prima che nascessero i vostri nonni. Altri ancora hanno preceduto la nascita di Cristo. Questi alberi eccezionali sono testimoni di un altro mondo e, resistendo nei secoli, hanno raggiunto i record più strani. C'è il più alto, il più largo, ma anche il più remoto o il più solo.

Abbiamo raccolto per voi 12 alberi straordinari che raccontano una storia. Eccoli qui.

1. Hyperion

Si chiama Hyperion l'albero più alto del mondo, una sequoia sempervirens che si trova nel Redwood Nature Park, vicino San Francisco. La sua esatta posizione nel parco non è di dominio pubblico per evitare che un turismo eccessivo lo danneggi. È alto 155,66 metri!

2. Generale Sherman

immagine: Samartur/Wikimedia

Il primato dell'albero più grosso del mondo spetta sempre a una sequoia, della varietà "sequoia gigante". Si chiama Generale Sherman e si trova nel Parco Nazionale di Sequoia, in California. È l'essere vivente più voluminoso del pianeta e occupa 1487 metri cubici.

Advertisement

3. Old Tjikko

Questo signorino svedese è sicuramente l'albero conico più antico del mondo, ma si contende il primato assoluto tra gli alberi con qualche altro anziano collega. Old Tjikko occupa il lembo di terra nell'attuale Parco Nazionale di Fulufjället da 9.560 anni circa. Ma non letteralmente. Infatti, questo tronco che vediamo ora ha "appena" sei secoli, ma il sistema di radici ha sostituito miriadi di tronchi diversi nel corso dei millenni. Prima delle piramidi, c'erano già i cloni di Tjikko.

3. Chandelier Tree, albero tunnel

Il Chandelier Tree di Legget, in California, è una sequoia con una particolarità: la attraversi con la macchina. Fu scavato negli anni 30 e all'epoca vennero creati diversi "alberi tunnel", danneggiando gravemente i tronchi. Chandelier è quello che ha resistito meglio e oggi è un'attrazione turistica (oltre che un gigante in mezzo alla strada).

5. L'albero della vita

Sperduto nel deserto arabico, questo albero sopravvive senza fonti d'acqua congrue alla vita vegetale. Per questo viene chiamato albero della vita ed è lì da oltre 400 anni. 

Advertisement

6. Pennantia baylisiana

immagine: LawrieM/Wikimedia

Questo albero si chiama col nome della sua specie per un semplicissimo motivo: è l'unico che vi appartiene. La Penantia Bayilisiana è stata scoperta in un'isola dell'arcipelago disabitato al nord della Nuova Zelanda e ne esiste un solo esemplare in natura. Per questo, è l'albero più raro del mondo.

7. Albero di Tule

immagine: Nsaum75/Wikimedia

L'albero di Tule è una conifera che si trova in Messico ed è l'albero più largo del mondo. La sua circonferenza ha un diametro di 11,4 metri. Pare sia anche molto antico: è lì da circa 1.500 anni.

Advertisement

8. Albero del Ténéré

immagine: Wikimedia

L'albero del Ténéré è stato per molto tempo l'albero più remoto del mondo, si ergeva isolato nel deserto del Ténéré e aiutava le carovane a orientarsi nel Sahara. Fu abbattuto da un camionista nel 1973, probabilmente ubriaco. Nel 1974 il Niger ha stampato un francobollo commemorativo e il tronco fu trasferito nel museo nazionale. Oggi al suo posto sorge un albero metallico a ricordare la storia del deserto e del suo antico vigile.

6. Great Banyan

La chioma più estesa è quella del Great Banyan Tree che si trova vicino Calcutta, in India. Come potete vedere, il grande Banyan ha un po' barato: è letteralmente una foresta con una circonferenza di oltre 300 metri. Viene considerato un singolo albero perché è una genet, o colonia clonale, cioè un gruppo di individui geneticamente identici che abitano una medesima zona.

Advertisement

10. Quercia Cappella

immagine: Ji-Elle/Wikimedia

Nel diciassettesimo secolo, a Allouville-Bellefosse, costruirono non una ma ben due cappelle dentro una quercia. Oggi si chiama Chêne chapelle, letteralmente "Quercia cappella" e due volte l'anno si celebra la messa dentro il suo tronco.

11. Hitachi Tree

immagine: Myaataro/Wikimedia

Uno degli alberi più ricchi del mondo è il cosiddetto "Hitachi Tree". Una Albizia saman che comparve in uno spot televisivo della Hitachi Corporation nel lontano 1973. Da allora è diventato un simbolo per l'azienda che dichiara di ispirarsi alla sua chioma spaziosa e che ogni anno sovvenziona il Moanalua Gardens di Honolulu con ingenti somme.

12. Prigione Baobab

Si dice che questo buffo baobab che si trova vicino Derby, nell'Australia dell'ovest, fu usato come prigione temporanea agli inizi del secolo scorso. Non ci sono notizie certe, grazie agli antropologi sappiamo che gli indigeni lo usarono come rifugio, ma la leggenda della prigione, ben più curiosa, si è diffusa rapidissima trasformandolo in un'attrazione turistica.

Tags: CuriosiNaturaAssurdi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie