Questa nuova tecnologia per estrarre acqua potabile dall'aria potrebbe aiutare milioni di persone - Curioctopus.it
x
Questa nuova tecnologia per estrarre…
21 invenzioni rivoluzionarie che pochi sanno essere frutto del genio femminile 7 curiosità sulla condizione della donna nel mondo arabo che molti di noi ignorano

Questa nuova tecnologia per estrarre acqua potabile dall'aria potrebbe aiutare milioni di persone

26 Giugno 2018 • di Alessandro Lolli
3.605
Advertisement

Quasi un terzo del pianeta non ha accesso totale all'acqua potabile. Gli scienziati di tutto il mondo lavorano ogni giorno per sviluppare tecnologie sempre più efficaci e economiche per depurare l'acqua dei corsi d'acqua e dei mari. Ma questo visionario team dell'università di Berkeley, in California, ha fatto uno scatto nel futuro: l'idea è di produrre acqua purissima, completamente potabile, direttamente dall'aria.

immagine: UC Berkeley

"Non esiste niente del genere" afferma Omar Yaghi che ha inventato la tecnologia, e non fatichiamo a crederci. Il dispositivo sviluppato a Berkeley è una scatola a doppio fondo, un cubo di plastica trasparente dalle dimensioni ridotte. La chiave del processo è la polvere applicata sulla superficie del cubo. Si chiama metal-organic framework (abbreviata in MOF) e contiene atomi organici e di metallo in grado di assorbire l'umidità come una spugna. Gli atomi d'acqua rimangono intrappolati nella sostanza e l'acqua si condensa poi lungo le pareti della scatola sottostante.

immagine: UC Berkeley

Nell'Ottobre del 2017 è stato condotto un esperimento nel deserto dell'Arizona, dove l'umidità notturna è al 40% ma crolla al 7% durante il giorno. Con un chilo di polvere gli scienziati sono stati in grado di produrre 200 millilitri d'acqua: anche se la quantità non era eccessiva, il risultato è stato sufficiente per portare questa tecnologia all'attenzione di tutti. Il procedimento è infatti altamente scalabile, e si sta già lavorando a una polvere a base di alluminio che è 150 volte più economica e cattura quasi il doppio dell'acqua. 

Il cubo di Omar Yaghi si è dimostrato affidabile persino nei climi aridi e gli ulteriori sviluppi della tecnologia lasciano ben sperare per una futura produzione di massa.

Nel video qui sotto (in inglese) potete vederlo all'opera.

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie