I giganteschi murales in 3D di questo artista italiano hanno stravolto le facciate di tutto il mondo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I giganteschi murales in 3D di questo…
Ecco come i nanotubi in carbonio potrebbero stravolgere il Le donne che abitano in campagna hanno una migliore salute mentale e vivono più a lungo: ecco la ricerca

I giganteschi murales in 3D di questo artista italiano hanno stravolto le facciate di tutto il mondo

5.747
Advertisement

Manuel de Rita, meglio noto con lo pseudonimo Peeta, è uno street artist con uno stile molto particolare che trasforma superfici piane in visioni geometriche tridimensionali. Possono essere forme astratte e irregolari o solidi geometrici che mimano la realtà, al punto da sconfinare nel campo delle illusioni ottiche.

Peeta ha iniziato, come molti writer, sviluppando la sua tecnica a partire dal suo pseudonimo: ha lavorato sul lettering, per poi evolverla a tutto tondo.

via: peeta.net
immagine: Peeta/Instagram

"All'inizio, i miei lavori cercavano semplicemente di esprimere le qualità plastiche delle singole lettere e nel particolare di quelle che compongono il mio pseudonimo Peeta." sostiene sul suo sito. "Successivamente, questa fusione tra lettering puro e stile tridimensionale si è evoluta fino a creare un equilibrio compositivo visualmente ritmato. Ad oggi, tramite la pittura anamorfica che ridisegna illusoriamente i volumi delle superfici coinvolte, l’intento delle mie opere è quello di determinare una temporanea sospensione della normalità suscitando la percezione alterata di contesti familiari e dunque una nuova concezione degli spazi e della realtà tutta."

immagine: Peeta/Instagram

I risultati sono impressionanti, anche per le dimensioni su cui sceglie di lavorare, rivoluzionando completamente intere facciate di edifici. Peeta ha lasciato traccia di sé in tutto il mondo e si trovano suoi lavori a Guangzhou e Shenzhen in Cina, a Barcelona in Spagna e anche a Mirano, vicino Venezia.

Tra le sue opere ci sono anche vere e proprie sculture nonché lavori su tela; potete seguirlo su Instagram.

Advertisement
immagine: Peeta/Instagram
immagine: Peeta/Instagram
immagine: Peeta/Instagram
Advertisement
immagine: Peeta/Instagram
immagine: Peeta/Instagram
Advertisement
immagine: Peeta/Instagram
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie