Un team di scienziati mette a punto una bottiglia d'acqua che si decompone in sole tre settimane - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un team di scienziati mette a punto…
Queste sono le 7 principali minacce delle api e come possiamo aiutarle Qualche ore alla settimana nella Natura è il migliore antidepressivo: migliora l'umore e abbassa la pressione

Un team di scienziati mette a punto una bottiglia d'acqua che si decompone in sole tre settimane

3.366
Advertisement

Per ridurre la quantità di plastica che l'uomo utilizza e quindi deve smaltire, sono state proposte varie soluzioni: una di esse è rappresentata da Choose Water, una bottiglia monouso d'acqua interamente composta da materiali naturali e capace di decomporsi in sole tre settimane. La bottiglia, sviluppata da un gruppo di ricercatori britannici guidati dal giovane chimico James Longcroft, è stata completamente finanziata attraverso una campagna su Indiegogo, ed i proventi che si ricaveranno dalla sua vendita saranno totalmente devoluti all'associazione no profit Water For Africa.

immagine: Choose Water

L'innovativa bottiglia senza plastica è fatta di un involucro esterno di carta riciclata, con all'interno un rivestimento impermeabile di materiali biodegradabili che impedisce all'acqua di raggiungere la carta. Di conseguenza, gli strati interni ed esterni della bottiglia si decompongono entro tre settimane quando vengono lasciati in acqua o in discarica e possono essere mangiati dalle creature marine; diversamente, se la bottiglia finisce nel terreno, si decompone riducendone l'acidità.

I dettagli dei materiali impiegati non sono stati ancora svelati, in quanto il prodotto non è stato ancora brevettato. Il tappo in acciaio della bottiglia necessita di un tempo più lungo per decomporsi, all'incirca un anno. L'obiettivo di Choose Water e dei suoi creatori è di sostituire le bottiglie di plastica come contenitori per l'acqua.

La commercializzazione di Choose Water è stata assicurata, inoltre, da una campagna di raccolta fondi lanciata con successo su Indiegogo, e che ha superato di lunga le 25.000 sterline richieste per l'acquisto dei macchinari necessari ad una produzione industriale oltre che a sviluppare una rete di distribuzione idonea. Con una donazione è possibile acquistare magliette, spille e borse col marchio Choose, ma anche i primi lotti di bottiglie numerate; i biglietti per un evento di presentazione e persino un viaggio in Gambia, per assistere ai progetti di Water For Africa.

SOURCES:

Tags: BambiniNaturaScoperte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie