L'affascinante Casa do Penedo, ricavata da 4 enormi massi accostati l'uno all'altro - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'affascinante Casa do Penedo, ricavata…
16 foto che immortalano l'entrata in scena di alcune formidabili innovazioni 22 persone che hanno sfruttato il Natale per fare scherzi spietati ad amici e parenti

L'affascinante Casa do Penedo, ricavata da 4 enormi massi accostati l'uno all'altro

03 Gennaio 2018 • di Claudia Melucci
21.813
Advertisement

La Casa do Penedo costituisce una tappa fissa per chi visita le montagne del nord del Portogallo: tra le alture sormontate dalle pale eoliche si trova questa costruzione dalle fattezze del tutto particolari. Come suggerisce il nome, in portoghese 'penedo' significa roccia, questa abitazione è ricavata da quattro grandi massi che costituiscono gran parte della struttura: solo le finestre, il tetto e il pavimento non sono fatti di roccia. Per quanto le foto abbiamo spopolato su internet, pochi conoscono la storia che ha portato alla sua costruzione e soprattutto l'aspetto dei suoi spazi interni. 

La Casa do Penedo si trova tra le città di Cabeceiras de Basto e Fafe, nel nord del Portogallo.

I turisti raggiungono questo posto per osservare dal vivo una delle costruzioni più strane esistenti: questa casa, molto assomigliante a quella dei Flinstones, è stata costruita nel 1972 e terminata nel 1974. È stata progettata e realizzata dal proprietario stesso, un ingegnere originario di Guimarães, un paese sempre della punta settentrionale del Paese. 

Sebbene sia collocata in una vallata popolata da numerose pale eoliche, la casa è sprovvista di fornitura elettrica.

Un post condiviso da Vitor Freitas (@duralexpt) in data:

Si tratta di un vero e proprio rifugio isolato dal resto del mondo: inizialmente fu usata dai proprietari come casa vacanza, ma successivamente, forse per la popolarità avuta, venne ceduta alle amministrazioni delle città limitrofe che vi hanno installato un museo. 

Advertisement

Chi l'ha costruita però ha voluto circondarsi anche di qualche comfort: sul retro dell'abitazione è presente una piscina, costruita con la pietra del luogo. 

Un post condiviso da Mário Calhau (@mario.calhau) in data:

L'interno della casa è molto rustico: ci sono molti elementi in legno come le scale, le travi di sostegno ed il divano.

immagine: blog.asiantown.net
immagine: blog.asiantown.net
Advertisement

Il museo allestito al suo interno custodisce attrezzi antichi e reliquie che narrano la tradizione rurale dei paesi vicini.

immagine: blog.asiantown.net

Spesso la necessità più impellente di chi vive in città è quella di raggiungere posti isolati dal caos e dalla persone: chi non vorrebbe possedere un rifugio come la Casa do Penedo?

Tags: CaseStorieLuoghi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie