Fascette e cerchietti ai bambini troppo piccoli: attenzione ai rischi che si corrono - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Fascette e cerchietti ai bambini troppo…
Un milionario cinese decide di spendere tutto per salvare i cani dal mattatoio, dopo aver perso il suo Alcuni cibi vanno lavati, altri assolutamente no! Ecco le utili distinzioni

Fascette e cerchietti ai bambini troppo piccoli: attenzione ai rischi che si corrono

31 Ottobre 2017 • di Silvia Ricciardi
11.428
Advertisement

Passando per centri commerciali oppure dando uno sguardo per strada noteremo che molti bambini in braccio o per mano alla propria mamma presenta una fascia o un cerchietto fra i capelli: oggigiorno va di moda comprare accessori anche per i più piccoli, valorizzando colore dei capelli e rotondezza dei visi... ma siamo sicuri che ciò non provochi nessun effetto indesiderato?

L'osteopata brasiliano José Eduardo de Souza sostiene che l'utilizzo di questi accessori per capelli sulle fragili testoline, possa provocare effetti negativi.

Il dottore originario del Brasile José Eduardo de Souza ritiene che, nel momento in cui un genitore voglia applicare sulla testolina del proprio bambino un accessorio, quale cappellino, fascia per capelli o cerchietto, debba osservare attentamente il comportamento del piccolo durante e dopo l'applicazione.

Se si constata che la bambina dorme male o presenta qualche sintomo di reflusso o di qualche altro fastidio è altamente consigliato di non fargli indossare più alcun tipo di accessorio simile.

"Le ossa presenti nella testa dei neonati, e dei bambini in generale, nei primi anni di vita continuano a muoversi e a crescere sin dalla nascita, in quanto continuano a formarsi lentamente. E allora diversi fattori potrebbero alterare il movimento e la flessibilità di queste ossa, uno dei quali potrebbe essere proprio l'applicazione di accessori per capelli che tendono a stringere più del dovuto", osserva l'osteopata brasiliano, concludendo che, qualora i genitori vogliano apporre qualcosa di esteticamente bello sulle testoline, possono optare per fasce morbide che non stringano in alcun modo il cranio.

Tags: BambiniUtiliMedicina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie