La nuova batteria per auto elettriche che si ricarica all'istante sferra un duro colpo ai combustibili fossili - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La nuova batteria per auto elettriche…
Non è una foglia ma una lumaca, ed è l'unico animale al mondo che produce clorofilla Ecco la tabella che ci aiuta a disciplinare i nostri bambini in base all'età

La nuova batteria per auto elettriche che si ricarica all'istante sferra un duro colpo ai combustibili fossili

26.601
Advertisement

I ricercatori della Purdue University hanno sviluppato una batteria che si ricarica all'istante, che è conveniente, ecologica e sicura. Attualmente i veicoli elettrici hanno bisogno di alcuni "porti" dove poter ricaricare la propria batteria, posizionati nei punti strategici a seconda della viabilità: il processo richiede tempo e non sempre ci sono colonnine nelle prossime vicinanze. Ma grazie a questa nuova tecnologia tutti i possessori di veicoli elettrici o ibridi potranno ricaricare la loro autovettura esattamente come tutti gli altri automobilisti: in pochi minuti e presso una stazione di servizio.

La batteria si ricarica cambiando i fluidi che la alimentano: può essere fatto in una qualunque stazione di servizio.

Questa scoperta sensazionale non aumenterà soltanto la rapidità di ricarica dei veicoli elettrici, rendendoli più convenienti, ma ridurrà incredibilmente le infrastrutture necessarie per gli stessi. Per queste innovazioni dobbiamo ringraziare i professori John Cushman e Eric Nauman della Purdue Uiversity, per aver ideato una nuovissima batteria (IF-battery).


Il nuovo modello è del tipo "flow battery" (batteria di flusso) che non ha bisogno di una stazione elettrica per essere ricaricato: bisognerà invece sostituire il fluido all'interno della batteria. Questi fluidi non rappresentano però materiale di scarto perché potranno essere accumulati e ricaricati grazie a vento, sole o acqua. Le macchine elettriche che utilizzeranno questa tecnologia dovranno arrivare alle stazioni di servizio, depositare i loro fluidi e ricaricarsi, come una macchina qualunque.

I veicoli elettrici avranno tutti i vantaggi delle auto a combustibile fossile: velocità e praticità durante il rifornimento.

immagine: frankh | Wikimedia

Questo nuovo tipo di batteria di flusso è unico nel suo genere perché non presenta le membrane, costose e vulnerabili, che invece si trovano negli altri modelli. "Le membrane esauste possono limitare il numero di ricariche e sono responsabili dell'incendiarsi di alcune batterie", ha detto Cushman in un'intervista rilasciata alla stampa. "La IF-battery è composta da parti sicure abbastanza da poter essere custodite a casa di una famiglia, ed è così stabile da poter esser prodotta e distribuita su larga scala. Inoltre è molto economica".

Quando possiamo aspettarci allora di vedere queste batterie sul mercato? La difficoltà più grande non è il materiale, reperibile in grande quantità ed economicamente, ma le persone. I ricercatori hanno bisogno di molti altri finanziamenti per portare a termine questo progetto e iniziare la distribuzione su larga scala, è per questo che si stanno occupando di pubblicizzare la loro ricerca, con la speranza di destare l'interesse di qualche finanziatore.

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie