7 spettacolari opere di architettura create con alberi viventi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
7 spettacolari opere di architettura…
L'orologio astronomico di Strasburgo: una meraviglia del 1800... ancora funzionante Il figlio di Jackie Chan non riceverà un centesimo dall'Eredità del padre: condividete la sua decisione?

7 spettacolari opere di architettura create con alberi viventi

31 Maggio 2017 • di Simone Troja
12.395
Advertisement

Noi esseri umani siamo soliti utilizzare il legno come materiale per costruire mobili o strutture, ma cosa succederebbe se al posto di tagliare un albero ci alleassimo con lui realizzando un'opera architettonica viva? È proprio quello che vi faremo vedere oggi. È vero che costruire attraverso gli alberi vivi è una tecnica molto lenta e impegnativa però dà vita a delle fantastiche creazioni naturali. Oggi darete uno sguardo a sette luoghi del tutto singolari dove si ha avuto la pazienza di far "crescere l'architettura".

1. Il palazzo dei salici. Auerstedt, Germany

Piantati nel 1998 sono oggi uno degli esempi di "architettura arborea" più impressionanti al mondo. Frutto dell'ingegno dell'architetto Marcel Kalberer, la cupola è formata da un corpo centrale di alberi connessi a un anello di salici piantati esternamente. Sembra un luogo venuto fuori da "Sogno di una notte di mezza estate" dove le fate e i folletti shakespeariani sarebbero vissuti volentieri.

Advertisement

2. Cattedrale di alberi. Bergamo, Italia

Iniziata nel 2010, la sua realizzazione non è ancora conclusa. Realizzata a partire dall'idea dell'artista Giuliano Mauri l'opera consiste in 42 colonne viventi che andranno a creare cinque navate di una basilica di alberi, i supporti in legno che ora sorreggono le piante saranno tolti nel tempo di modo da non risultare un intralcio visivo quando la struttura sarà completa.

immagine: Pava | Wikimedia
Advertisement
Advertisement

3. La Cattedrale Verde. Almere, Paesi Bassi

immagine: RogAir | Wikimedia

Questa opera verde è leggermente diversa dalle altre, in questo caso si è deciso di non influenzare la crescita degli arbusti ma "semplicemente" di piantare gli alberi secondo la forma di una cattedrale. Dal basso è infatti possibile confonderla con un boschetto qualunque mentre dall'alto la sua figura diventa inconfondibile.

Advertisement

4. La Chiesetta Quercia. Allouville-Bellefosse, Francia

Questa varietà di "architettura arborea" è ancora differente. In questo caso si è costruita una struttura a partire da un albero già esistente. La Chiesetta Quercia (o Chêne chapelle come viene chiamata in Francia) è stata costruita nel 1600 e ancora oggi è possibile visitarla.

immagine: isamiga76 \ Flickr
immagine: isamiga76 | Flickr

5. Jembatan Akar. Padang Barat, Indonesia

Il Jematan Akar è un ponte formato dalle radici intrecciate di due alberi di banano. Fu iniziato nel 1890 da un insegnante che voleva creare una via sicura per permettere ai suoi studenti di attraversare il fiume, oggi è più resistente che mai.

6. Il Ponte di Radici. Sillong, India

La vera "capitale" dei ponti di radici si trova al nord dell'India dove il Ficus Elastica prolifera in grande quantità. Le radici elastiche di questi alberi sono il perfetto mix tra flessibilità e robustezza e la loro grande quantità ha permesso di generare delle architetture intricate come queste.

7. Gilroy Gardens. Gilroy, California

Nati da potature e innesti, da rami piegati e legati. In California troviamo il pioniere di questa arte in Axel Erlandson, che negli anni subito dopo la Seconda Guerra Mondiale realizzò queste "sculture arboree" che gli sono sopravvissute nel giardino di Gilroy, dove crescono ancora floride.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie