Dalla 1a alla 3a classe: ecco i menù (Classisti) degli ultimi pasti serviti a bordo del Titanic - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dalla 1a alla 3a classe: ecco i menù…
Gatti giganteschi: 12 foto (da 15 kg l'una!) per innamorarsi di loro una volta di più Mary Jackson, la sconosciuta ingegnera di colore della NASA che portò gli USA nello spazio

Dalla 1a alla 3a classe: ecco i menù (Classisti) degli ultimi pasti serviti a bordo del Titanic

15 Aprile 2017 • di Simone Troja
25.732
Advertisement

La vicenda del Titanic, il transatlantico tragicamente affondato nel 1912, è una storia complessa che investe il passato dell'umanità come tragedia e monito; una storia che parla di superbia perché, come forse saprete, la nave non disponeva di scialuppe sufficienti a mettere in salvo tutti i passeggeri in caso di necessità; si pensava infatti che il Titanic non sarebbe mai potuto affondare. Ma soprattutto è una storia di classismo: c'erano delle incredibili disparità tra i passeggeri che calpestarono i ponti dell'imponente nave. Oggi vi mostriamo queste differenze attraverso i menù che vennero proposti a bordo del Titanic nelle diverse classi.

Menù della prima classe - Pranzo.

immagine: Wikimedia

Il menù della prima classe era composto da molte prelibatezze, l'elenco riporta in ordine: filetto di rombo, uova a l'argenteuil (uova strapazzate con asparagi e una crema), pollo alla Maryland, Pasticcio di carne con verdure, gnocchi. Alla griglia: cotoletta di montone servita a scelta con purea di patate, patate fritte o cotte al forno. Al buffet: salmone con maionese, gamberi in casseruola, acciughe norvegesi, aringhe, sardine affumicate, roast beef, involtini di carne speziati, prosciutto, torta di agnello, una sorta di mortadella, polpettone di pollo e lingua di bue. Lattuga, barbabietole, pomodori e un'ampia scelta di formaggi. Meringhe alla mela e crema pasticcera.

Menù della seconda classe - Cena.

immagine: Wikimedia

Il menù della seconda classe seppure non ricco come quello della prima aveva comunque i suoi manicaretti: una zuppa di tapioca, asinello al forno, pollo al curry con riso, agnello con salsa alla menta, tacchino arrosto con salsa di mirtilli, piselli verdi e purea di rapa. Riso bollito, patate bollite o arrosto. Per dessert budino di prugne, gelatina al vino, pane al cioccolato, gelato americano, frutta fresca e secca, formaggio, biscotti e caffè.

Advertisement
immagine: Wikimedia

Veniamo ora al menù più povero, quello della terza classe (non è in foto), e vediamo cosa comprendeva.
A colazione erano previsti fiocchi d'avena con il latte, aringhe affumicate, uova e prosciutto, marmellata, tea e caffè. Mentre a cena zuppa di riso, biscotti Cabin, pane, roast beef, mais, patate bollite, budino di prugne e frutta.

Sicuramente non morivano di fame, ma le disparità nella varietà degli alimenti e nella qualità sono più che evidenti.

Tags: CuriosiCiboStoria
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie