7 milioni di bulbi in fiore: scoprite cosa accade in questa città olandese quando arriva la primavera - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
7 milioni di bulbi in fiore: scoprite…
Torna a splendere dopo migliaia di anni uno dei templi meglio conservati dell'antico Egitto Incubo bolletta elettrica: ecco 7 cose da fare per ridurre da subito le spese

7 milioni di bulbi in fiore: scoprite cosa accade in questa città olandese quando arriva la primavera

30 Marzo 2017 • di Claudia Melucci
12.923
Advertisement

Lisse non è una delle mete principali di un viaggio in Olanda, tuttavia questa città ha molto da offrire ai viaggiatori: è sede di un vero e proprio spettacolo della natura, che probabilmente non avviene in nessuna altra parte del mondo. Qui si trova il giardino botanico di Keukenhof considerato il più colorato in assoluto: al suo interno sono piantati più di 7 milioni di bulbi di fiori, molti dei quali di tulipano, il fiore simbolo della nazione. È anche il luogo più fotografato al mondo perché in primavera, quando sbocciano contemporaneamente tutti le specie, sembra di essere in paradiso. 

Keukenhof, significa letteralmente "giardino della cucina". Il nome deriva dal fatto che nel XV secolo l'area era ricoperta da un prato da cui venivano colte diverse erbe commestibili.

Ad usufruire delle erbe era soprattutto la Contessa di Hainaut.

Advertisement

Il giardino botanico vero e proprio nacque nel 1959 per volere dell'allora sindaco della città: l'obiettivo era quello di diventare il parco più grande e colorato del mondo.

Furono piantati bulbi di tulipani ed altri fiori provenienti da tutta l'Olanda. Il giardino contribuì a far diventare i Paesi Bassi i principali esportatori di specie floreali.

Da allora ogni anno fioriscono 7 milioni di bulbi piantati manualmente su una superficie totale di 32 ettari.

Advertisement

Il giardino è aperto al pubblico solo due mesi: il resto dell'anno la manutenzione è troppo intensa per permettere ai visitatori di godere della tranquillità del luogo.

Ovviamente i mesi di apertura coincidono con la fioritura delle specie piantate.

Advertisement

Il massimo della fioritura si ha di solito intorno alla metà di aprile, anche se molto dipende dal meteo annuale.

I fiori privilegiati sono i tulipani, che sono all'incirca 4 milioni per un totale di 100 varietà diverse.

Advertisement

Ci sono anche giacinti, narcisi e muscari a colorare e a profumare l'area verde.

I villaggi limitrofi alla città di Lisse meritano un visita: qui potrete ammirare le sterminate distese di tulipani.

Precisione e pulizia prevalgono nell'agricoltura olandese: sembra che anche i contadini vogliano far sembrare il paesaggio un dipinto.

Il parco ha dato il meglio di sé qualche anno fa, in occasione del 125° esimo anniversario della morte di Van Gogh.

I botanici ricrearono con migliaia di fiori i più famosi quadri del pittore.

Il parco ospita al suo interno diverse "aree tematiche": c'è ad esempio il Giardino dell'Amore, perfetto per trascorrere del tempo in dolce compagnia.

Esiste anche una parte in cui è ricreato un ambiente marino, con palme, fiori tropicali e sabbia.

Questo giardino è una vera e propria oasi nel cuore dell'Olanda meridionale.

La città che lo ospita è molto silenziosa e "devota" al verde, ma una volta entrati al suo interno dimenticherete ogni aspetto negativo delle città.

Niente caos, smog, clacson di piloti furiosi e semafori frettolosi: a Keukenhof domina la pace e il profumo dei fiori.

Al suo interno troverete corsi di acqua che scorrono lenti, alberi e prati curati quasi in maniera maniacale.

È possibile visitare anche il Castello di Keukenhof, i cui sotterranei sono aperti tutto l'anno.

Ancora non avete programmato un viaggio alla scoperta di Keukenhof?

Visitate il sito ufficiale, troverete tutti i dettagli tra cui gli orari di apertura. 

Il prezzo per gli adulti è di 16€, mentre per i bambini è di 8€. Sono previsti sconti per comitive e per gite scolastiche.

Questo giardino, più di tante altre attrattive olandesi, merita di essere visitato.

Ovviamente una volta entrati si deve portare rispetto per le centinaia di addetti, che instancabilmente lavorano l'intero anno per offrire il parco al meglio al momento dell'apertura.

È doveroso seguire il percorso pedonale e non calpestare le aiuole, né camminare laddove è proibito.

I fiori non vanno recisi né strappati: il giardino riceve migliaia di visitatori l'anno, immaginate se ognuno strappasse un solo fiore!

Queste sono le semplici regole da rispettare una volta all'interno: un modo per rispettare la natura e le persone che lavorano e che, come voi, visiteranno il parco.

Ve lo consigliamo vivamente: visitate il giardino botanico di Keukenhof!

Tags: OlandaCittàNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie