Lítla Dímun, una minuscola isola dell'Oceano Atlantico accessibile solo con delle corde - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lítla Dímun, una minuscola isola dell'Oceano…
Fu uno degli omicidi a sfondo razziale più cruenti della storia: ora la testimone chiave svela la sua bugia Questi papà non volevano assolutamente un cane in casa. Poi i figli li hanno trovati così

Lítla Dímun, una minuscola isola dell'Oceano Atlantico accessibile solo con delle corde

04 Febbraio 2017 • di Claudia Melucci
15.903
Advertisement

Le Isole Faroe occupano senza ombra di dubbio i primi posti nella classifica dei paradisi terrestri: si trovano sperdute nell'Oceano Atlantico del Nord, tra la Norvegia, la Scozia e la Finlandia. Questi ammassi rocciosi poco estesi sono per la maggior parte disabitati, o popolati da piccole comunità che vivono lontani dal caos cittadino. Il territorio è in alcune parti talmente impervio che anche Google Maps si è rifiutato di addentrarvici per mappare l'area. Nelle Isole Faroe si trova inoltre uno spettacolare lago che sembra inclinarsi verso il vicino Oceano, frutto di una curiosa illusione ottica!

Oggi però vi vogliamo parlare di questo luogo per farvi conoscere in particolare una delle isole dell'arcipelago: si chiama Lítla Dímun e può essere raggiunta solo attraverso una corda...

Anche se Lítla Dímun è l'isola più piccola tra le 18 che compongono l'arcipelago, questo ammasso roccioso è molto particolare.

immagine: wikipedia

Sulla cima dell'isolotto si trova spesso una nuvola che rende ancor più curioso il suo aspetto.

immagine: amusingplanet
Advertisement

L'isola ha lo status di regione autonoma della Danimarca: la sua costa è così ripida che vi si può accedere soltanto con delle corde calate dall'alto.

immagine: amusingplanet

Nessuna popolazione umana ha mai abitato stabilmente questa terra, solo delle pecore che vi pascolano da tempo immemorabile.

immagine: Olivant

L'unica presenza umana sono stati vecchi pastori, i primi a calare delle corde dall'alto per facilitare l'accesso all'isola.

immagine: amusingplanet
Advertisement

Circa 200 pecore vivono sull'isola: ogni anno ne vengono prelevate 15 per essere allevate sulla terraferma.

immagine: amusingplanet

Quest'isola è in realtà privata: la Danimarca l'ha venduta non traendone alcun vantaggio.

immagine: amusingplanet
Advertisement

Su Lítla Dímun non ci sono solo pecore: le pareti scoscese creano un ambiente protetto scelto come meta da numerose specie di uccelli marini.

immagine: amusingplanet

In estate l'isola viene mostrata durante le gite organizzate in barca: i turisti rimangono molto colpiti dalla sua forma.

Vengono anche organizzate delle scalate lungo la scogliera, ma l'attività è aperta solo a professionisti ed è sottoposta a numerose restrizioni. 

Quest'isola sembra essere una vera e propria fortezza, uno scrigno inaccessibile che custodisce un paradiso di bellezze naturali! 

Tags: ViaggiNaturaLuoghi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie