Un tifone investe una nave da carico: un'intera isola si sveglia ricoperta di ovetti di plastica - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un tifone investe una nave da carico:…
Prega per anni una statua credendo sia di Sant'Antonio: la nipote le rivela cos'è realmente I nativi americani nei primi anni del '900: il fascino immortale di una civiltà annientata

Un tifone investe una nave da carico: un'intera isola si sveglia ricoperta di ovetti di plastica

10 Gennaio 2017 • di Giulia Bertoni
10.971
Advertisement

Qualche giorno fa, a largo del Mare del Nord, una tempesta ha investito una nave da carico provocando un grave incidente ambientale: sulle spiagge di Langeoog (Isole Frisone Orientali, Germania), infatti, si avvistavano migliaia di ovetti di plastica contenti le tradizionali sorprese per bambini. Così, in quella che a molti bambini dev'essere sembrata una gradita sorpresa per l'Epifania, molte famiglie hanno passato il fine settimana a cercare di ripulire il più possibile la spiaggia dando vita a un'impegnativa caccia al tesoro.

Durante il trasporto di diversi container, una nave da carico danese in viaggio da Rotterdam a Bremerhaven si è imbattuta nella tempesta Axel e ha perso in mare, fra gli altri, il contenitore che raccoglieva le piccole sorprese.

immagine: Twitter

La destinazione finale del carico doveva essere la Russia ma l'incidente ha provocato questo grave episodio di inquinamento costiero a cui residenti e turisti hanno cercato di porre rimedio rapidamente.

immagine: ndr.de
Advertisement

Per i bambini, naturalmente, l'arrivo di queste sorprese si è trasformato in un'occasione di gioco e in tantissimi sono accorsi per cercare di rimuovere dalla spiaggia il maggior numero di ovetti.

immagine: ndr.de

La situazione era talmente seria che il sindaco di Langeoog ha invitato tutti a partecipare alla missione salva-spiaggia: a causa del ciclone Axel infatti, la marea ha condotto lì anche tutta un'altra serie di rifiuti che stavano mettendo a repentaglio la flora e la fauna del posto.

immagine: ndr.de
Tags: GermaniaCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie