La Marijuana Uccide 114 Volte Meno Dell'alcol: Questo Studio Mostra Come Stanno Veramente Le Cose - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La Marijuana Uccide 114 Volte Meno Dell'alcol:…
I nostri antenati non dormivano mai 8 ore di seguito: ecco perché dovresti prendere esempio da loro Alcune delle immagini più potenti e toccanti del 2016: le avete viste tutte?

La Marijuana Uccide 114 Volte Meno Dell'alcol: Questo Studio Mostra Come Stanno Veramente Le Cose

5.637
Advertisement

Che l'alcool abbia molti effetti collaterali, che sia associato ad un elevato tasso di mortalità e che possa essere considerato una droga a tutti gli effetti, non ci suona nuovo per niente. Al contrario è difficile credere sia vero lo studio pubblicato sulla rivista Nature, che mostra quanto la Marijuana sia sicura e molto meno letale di altri "vizi" come l'alcol e il fumo. Tutto ciò ci porta a dover riconsiderare le battaglie politiche e sociali e l'illegalità della cannabis. Ecco cos'altro aggiunge la ricerca...

Il rischio di mortalità associato all'uso di cannabis è molto basso.

immagine: theverge.com

I ricercatori hanno cercato di quantificare il rischio di morte correlato al normale uso di alcune delle droghe leggere più diffuse: hanno così scoperto che, stando alle dosi comunemente consumate, l'alcol occupa la prima posizione in assoluto, seguito dall'eroina e dalla cocaina. 

Ecco il grafico realizzato con i dati ricavati dallo studio.

immagine: washingtonpost.com

Se può non stupire la posizione occupata dalla cocaina, dall'eroina, dall'estasi e infine dalla metanfetamina, non si può rimanere impassibili nel constatare la pericolosità del tabacco e dell'alcol. 

Advertisement

L'ultima posizione, ovvero la sostanza responsabile di meno decessi, è la cannabis.

immagine: pixabay.com

Secondo gli autori dell'articolo, la Marijuana è 114 volte meno pericolosa di liquori, vini e superalcolici.  

Per quanto possa suonare nuova la notizia alle nostre orecchie, per la comunità scientifica non lo è affatto: già 10 anni fa uno studio aveva mostrato simili risultati, basandosi su diversi metodi di analisi. 

Perché allora sono ancora in atto lotte politiche per continuare a conservare l'illegalità sulla marijuana? C'è un'ambigua discontinuità tra la realtà dei fatti e quella creduta dall'opinione pubblica...

Tags: SaluteScoperte
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Ricevi i migliori articoli!

Iscriviti a Curioctopus.it e non perdere le migliori storie della settimana.

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy di Curioctopus.it

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie