Come creare un efficiente sistema di irrigazione casalingo riutilizzando dei contenitori di plastica - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come creare un efficiente sistema di…
Sale in aereo con la neonata in lacrime, ma una passeggera decide di compiere un gesto speciale 13 situazioni esilaranti che solo le ragazze basse possono capire

Come creare un efficiente sistema di irrigazione casalingo riutilizzando dei contenitori di plastica

10.605
Advertisement

Curare un giardino richiede molte più attenzioni e tempo di quello che si pensa: non bisogna mai far mancare l'acqua alle piante, bisogna difendersi dagli insetti e dalle erbe infestanti, per non parlare della potatura e dei travasi necessari per far crescere le piante rigogliose.

Noi siamo convinti che non esista giardinaggio senza riciclo: quello che vi stiamo per presentare è un metodo di irrigazione creato a partire da contenitori di plastica, che altrimenti sarebbero stati gettati via. Questo sistema vi permetterà di creare una riserva d'acqua sotterranea che manterrà umide le radici delle piante senza però tenerle in ammollo (condizione, quest'ultima, che le porterebbe a marcire).

Su un lato dei contenitori praticate tanti piccoli fori, aiutandovi con un coltello appuntito. Attraverso di loro passerà l'umidità che arriverà al terreno.

immagine: Imgur.com

Sul lato adiacente praticate un foro più grande: servirà a collegare i contenitori tra di loro.

immagine: Imgur.com
Advertisement

Sul lato frontale, opposto a quello su cui avete praticato i fori piccoli, ritagliate un lungo solco: questo permetterà all'acqua presente sul fondo del vaso di entrare nel sistema di irrigazione.

immagine: Imgur.com

Collegate i contenitori tra loro in questo modo: il collo di uno deve essere inserito nel foro laterale dell'altro.

immagine: Imgur.com

Soltanto su un contenitore praticate un foro più grande sul lato già forato: al suo interno collocherete il collo di una bottiglia che fornirà l'acqua a tutto il sistema di irrigazione.

immagine: Imgur.com
Advertisement

Collegando tutti i contenitori, dovrete ottenere un risultato simile a quello che vedete nella figura sottostante:

immagine: Imgur.com

Riempite il fondo del vaso con uno strato di terriccio, poi poneteci sopra i contenitori.

immagine: Imgur.com
Advertisement

Riempite il resto del vaso con altro terriccio, fino a raggiungere il collo della bottiglia posta in verticale.

immagine: Imgur.com

Versando l'acqua all'interno della bottiglia, verrà ripartita in modo omogeneo su tutta la profondità del vaso, senza creare allagamenti che sarebbero dannosi per la crescita delle piante.

immagine: Imgur.com

Questo sistema sarà utile soprattutto in caso di partenze estive, perché la pianta avrà a disposizione una duratura riserva di umidità sotterranea senza che le radici siano immerse nell'acqua.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie