Smorfie e posizioni assurde: il 1800 non è mai stato così divertente... e fotogenico! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Smorfie e posizioni assurde: il 1800…
Non ami i tatuaggi? Queste versioni surrealiste ti faranno cambiare idea Decide di trasformare un container navale in una casa: ecco il suo magnifico risultato

Smorfie e posizioni assurde: il 1800 non è mai stato così divertente... e fotogenico!

40.078
Advertisement

Probabilmente solo nell'ultimo fine settimana avremo scattato almeno una decina di fotografie e ci siamo potuti permettere di fare una faccia diversa in ognuna di esse. Ma proviamo a pensare a quando farsi una foto non era così semplice e nemmeno così rapido.

In epoca vittoriana (1837-1901), per esempio, poter scattare una foto non era solo un privilegio per pochi, ma era visto come l'unico modo per essere identificabili e... ricordabili. Pensate un po' se ci si poteva permettere di ridicolizzare la situazione con un sorriso! Per questo le foto di repertorio scattate in quell'epoca ritraggono persone nelle pose più composte che si possano immaginare.

Eppure qualcuno è riuscito a mettere insieme le tanto rare quanto simpatiche prove che i nostri antenati dell'Ottocento non erano poi così seriosi come pensiamo...

1. Scattare una foto richiedeva tempo e non tutti riuscivano a rimanere seri a lungo.

2. Un alternativo modo di servire il tè...

Advertisement

3. Avreste mai scommesso su cotanto pionierismo vittoriano in fatto di danze?

4. In epoca vittoriana anche il pupazzo di neve doveva mantenere un certo livello di dignità.

5. Le scappava da starnutire o si burlava del fotografo?

Advertisement

6. Tre studenti di Yale... travestiti da donna!

7. Una posa scherzosa per questa foto di gruppo.

Advertisement

8. Persino lo zar Nicola II posava con fare buffo.

9. La versione vittoriana di quello che oggi definiamo "duckface".

Advertisement

10. "Fai la seria a chi?"

12. Raro scambio di effusioni catturato in foto (1879).

13. Foto con salto e le gambe scompaiono.

14. Foto di gruppo in vacanza.

15. Richard von Krafft-Ebing, il primo psichiatra a interessarsi ai comportamenti sessuali.

Vi sareste mai aspettati tanta frivolezza dai nati nell'Ottocento?!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie