Non mettete MAI i vostri figli seduti in posizione eretta: questa donna ci spiega il perché - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non mettete MAI i vostri figli seduti…
Un giovane asino viene colpito da un'auto, ma il suo nuovo amico non lo abbandona mai Dormire insieme al proprio partner? Fa bene allo spirito e allunga la vita!

Non mettete MAI i vostri figli seduti in posizione eretta: questa donna ci spiega il perché

17 Gennaio 2016 • di Marco Renzi
8.432
Advertisement

Dopo aver perso il figlio a causa della negligenza di una scuola materna, la famiglia Dodd e altri genitori nella stessa situazione, si sono riuniti per parlare di asfissia posizionale nei neonati e bambini fino ai 2 anni.

Il loro desiderio è che il tragico evento che li ha distrutti non si ripeta e che altre famiglie non debbano passare attraverso un simile dolore, perché l'incidente può essere evitato adottando delle semplicissime precauzioni.

via: kfor.com

Imparare dalla storia

immagine: edmondsum

Quando Derek e Ali Dodd hanno lasciato loro figlio Shepard alla scuola materna, non avevano nessun motivo di preoccuparsi per la sua sicurezza, e invece un errore fatale ha cambiato per sempre le loro vite.

Purtroppo, quel giorno, un dipendente mise il bambino a dormire su un seggiolino invece che nella culla. Quando tornò, due ore più tardi, il bambino aveva un colore bluastro. Allarmato chiamò l'ambulanza, ma era troppo tardi. Il piccolo Shepard era morto.

Un assassino silenzioso

immagine: screenshot/kfor

Non tutti sanno che i bambini, così come gli adulti, possono morire a causa di una postura scorretta. 

L'asfissia si verifica quando la posizione di sospensione addominale impedisce alla nostra cassa toracica di espandersi e respirare correttamente.

Advertisement
immagine: screenshot/kfor

Questo tipo di soffocamento di solito si verifica in persone con disabilità, anziani, persone che perdono coscienza e ovviamente bambini molto piccoli.

Vari genitori ne avranno sentito parlare, ma sarebbe bene che tutti ne conoscessero i rischi.

immagine: screenshot/kfor

La famiglia Dodd fu devastata dall'accaduto, ma ha cercato di reagire, dedicando le proprie energie a far conoscere il loro caso, per non farlo ripetere mai più.

Non erano i soli

immagine: screenshot/kfor

In seguito alla loro campagna, altre famiglie hanno iniziato a denunciare la mancanza di informazioni sull'asfissia posizionale, come Jennifer Albright.

immagine: screenshot/kfor

Sua figlia Emily è morta per soffocamento mentre era seduta nella sua sedia e lei stava sbrigando i lavori di casa.

“Sono stata attenta, ero sicura e tranquilla, non immaginavo che stesse soffocando e non ho riconosciuto i sintomi fino a quando è stato troppo tardi. Non potrò mai perdonarmi, ma ogni genitore può fare lo stesso errore, se non informato".

L'informazione è il modo migliore per impedirlo

immagine: screenshot/kfor

Quando un bambino è seduto su una sedia, il peso del suo corpo cade su se stesso. Questa posizione, che normalmente si vede in tutti i bambini, deve essere corretta, perché non si verifichi soffocamento. La testa è pesante e i muscoli sono ancora deboli, quindi non può stare in piedi e le vie respiratorie vengono compresse lentamente.

immagine: screenshot/kfor

Ecco perché i seggiolini dei bambini hanno le cinture che vanno dalla spalla all'addome, non solo per evitare che il bambino cada a terra.

immagine: The Car Seat Lady

Ci auguriamo che la tragica morte del piccolo Shepard e la campagna d'informazione lanciata dalla famiglia Dodd, contribuiscano a ridurre drasticamente il numero di bambini che muoiono a causa di questa terribile forma di soffocamento.

immagine: screenshot/kfor
Tags: BambiniUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie