Un ragazzo trova in strada un ramo caduto: ecco come riesce a dargli nuova vita - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ragazzo trova in strada un ramo caduto:…
Ecco il re africano che lavora come meccanico e governa il suo popolo tramite Skype Prima di sopprimere il loro cane, decidono di regalargli il giorno più bello della sua vita

Un ragazzo trova in strada un ramo caduto: ecco come riesce a dargli nuova vita

6.223
Advertisement

L'arredamento di una casa non è affatto una cosa da poco. Bisogna scegliere attentamente i pezzi, sperando di essere fortunati e trovare il giusto rapporto tra la qualità e il prezzo.

Ma un negozio non è sempre il luogo giusto per comprare i mobili che si adattano alla vostra casa: potreste trovare quello che cercavate anche durate una passeggiata in un parco, basta accendere la creatività!

L'artista Sebastian Errazuriz ha trasformato un ramo caduto sulla strada su cui stava camminando in qualcosa di veramente unico e affascinante.

Passeggiando per strada, un giorno trovò un ramo caduto. Ebbe subito l'idea di portarlo a casa per farne qualcosa di creativo...

Si decise alla fine di utilizzarlo come una "mensola". Ha tagliato i rami in eccesso, ha arrotondato le parti spigolose e infine lo ha dipinto con una tinta nera.

Advertisement

Aggiungendo dei ripiani in vetro completò la sua opera che si rivelò essere un vero e proprio articolo di design.

Il nome che diede all'albero-mensola fu "Bilbao", come il nome della strada in cui fortunatamente lo trovò.

L'opera gli diede l'ispirazione per farne altre... Quest'altra mensola è stata costruita unendo tre rami.

Advertisement

Quest'albero invece sostiene la lastra di vetro di un tavolo. Una trovata molto d'effetto!

Advertisement
Tags: ArteArredamentoIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie