Come funziona la friggitrice ad aria? Tutti i segreti di questo rivoluzionario elettrodomestico

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

12 Ottobre 2023

Come funziona la friggitrice ad aria? Tutti i segreti di questo rivoluzionario elettrodomestico
Advertisement

Gli elettrodomestici sono sempre più evoluti, comodi e pratici, consentendo di realizzare cose in cucina che fino a qualche anno fa erano pura fantasia: uno di questi è la friggitrice ad aria, invenzione relativamente moderna ma che ha ormai conquistato l'attenzione di moltissime persone. Scopriamo insieme come funziona questo strumento domestico e quali sono i suoi segreti.

Cos'è friggitrice ad aria e chi l'ha inventata?

Cos'è friggitrice ad aria e chi l'ha inventata?

AirFryerFanatic/Wikimedia commons

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico ideato e progettato per cucinare alcuni tipi di alimenti sfruttando l'aria calda circolante ad alta velocità. Infatti, nonostante si chiami proprio "friggitrice", in realtà la sua funzione non è affatto quella di friggere, ma permette di ottenere lo stesso risultato senza ricorrere al forno e, soprattutto, facendo a meno di elevate quantità di olio. Grazie a questa invenzione possiamo preparare le classiche patatine fritte, ma anche scongelare le alette di pollo, le verdure, persino cuocere i biscotti, rinunciando a molte calorie e ottenendo risultati più salutari e privi di grassi.

La loro crescente popolarità è dovuta proprio alla versatilità e alla comodità nel preparare cibi croccanti in tempi record, col vantaggio, appunto, di non dover ricorrere al classico utilizzo eccessivo dell'olio. Ma a chi dobbiamo l'invenzione di questo oggetto rivoluzionario? La nostra gratitudine va all'olandese Fred van der Weij, grande estimatore delle patatine fritte, la cui mente ingegnosa andò alla ricerca di un sistema per renderle buonissime senza però doverle friggere. Nel 2005 e, dopo una serie di esperimenti, presentò il primo prototipo a Berlino, Germania, nel 2010. L'innovativo sistema di cottura consentiva di usare il calore per convenzione rendendo i cibi croccanti esternamente, ma morbidi all'interno.

Advertisement

Come funziona la friggitrice ad aria?

Come funziona la friggitrice ad aria?

Curioctopus

La friggitrice ad aria possiede un cestello perforato, delle griglie o piastre in ceramica forata che permettono all'aria calda emessa dall'alto di circolare intorno agli alimenti. In questo modo si elimina l'umidità iniziando la cottura dall'esterno. Alcuni modelli sono muniti di programmi preimpostati per "friggere" alcuni cibi comuni semplicemente spingendo un pulsante, e persino del controllo digitale per regolare tempi e temperatura. Ma, nella pratica, cosa devi fare per usare la friggitrice ad aria?

Il procedimento è piuttosto semplice:

  • Dovrai inserire il cibo nel cestello forato, attendo che l'aria calda soffiata dal dispositivo faccia la sua magia. Le sue piccole dimensioni consentono al calore di circolare in modo più omogeneo, senza trascurare nessun lato degli alimenti che vuoi preparare. Considera la capienza del cestello, che di norma va dai 2 ai 10 litri.
  • A questo punto, dovrai impostare la temperatura e la durata della cottura, che di solito è di circa 175/205 gradi Celsius, in base al tipo di alimento che si intende preapare. Il tempo necessario, invece, può variare da cinque a venticinque minuti.
  • Alcuni alimenti richiedono di essere girati durante la cottura o di alcune manovre per "movimentarli". Attendi quindi il tempo necessario e intervieni se la preparazione lo richiede.

Come pulire la friggitrice ad aria

Come pulire la friggitrice ad aria

Samay9211/Wikimedia commons

Per mantenere la tua friggitrice perfettamente funzionante, la manutenzione è fondamentale e questa comincia proprio dalla pulizia. Pulire regolarmente l'elettrodomestico dopo ogni utilizzo è consigliabile e fa risparmiare tempo e denaro nel lungo periodo. Per farlo, procurati una spugna non abrasiva, del detersivo per i piatti e del bicarbonato di sodio. Il procedimento impiegherà dieci minuti all'incirca, molto meno di una pulizia sporadica e saltuaria!

Attendi che la friggitrice si raffreddi dopo averla usata e stacca la spina dalla presa. Se il fondo del cestello è sporco o unto, pulisci con un panno in microfibra o versarlo in un contenitore per lo smaltimento prima che diventi solido e sia molto più difficile da rimuovere. Per eliminare i residui dal cestello versa dell'acqua calda unita al detersivo sulla spugna, passandola sia sul fondo che sui lati. Risciacqua con acqua fredda e fai attenzione a non strofinare con troppa energia, che potrebbe danneggiare il rivestimento antiaderente del cestello. Nonostante possa essere inserito anche nella lavastoviglie, questo procedimento potrebbe essere rischioso e danneggiarlo in caso di urti. Per pulire la camera di riscaldamento, usa un panno caldo e inumidito senza l'ausilio del sapone per sincerarti che lo sporco sia stato completamente rimosso. Asciuga nuovamente in modo meticoloso.

Se trovi accumuli di sporcizia attaccati all'interno della macchina, crea una miscela di bicarbonato di sodio e acqua, poi passala sulle macchie incrostate finché non le avrai completamente eliminate. Se i redisui di cibo sono incollati al cestello, puoi immergerlo in acqua calda - ma non troppo - e usare spugna e detersivo per strofinare.

Vantaggi e svantaggi della friggitrice ad aria

Vantaggi e svantaggi della friggitrice ad aria

blackcatspurplewalls/Reddit

I vantaggi della friggitrice ad aria, a questo punto, dovrebbero essere piuttosto chiari, ma questo non significa che abbiano anche dei contro, come tutte le cose.

  • Prima di tutto, agiscono come un forno ventilato, ma hanno dimensioni decisamente ridotte e molto più pratiche. Tuttavia, la loro capienza è inevitabilmente limitata e dovrai cucinare una sola porzione alla volta.
  • In ogni caso, le dimensioni compatte, unitamente al potente calore e alla ventola, riducono i tempi di cottura tradizionali e spesso con risultati più omogenei.
  • Il tempo di preriscaldamento, inoltre, è minimo o persino nullo, aspetto questo che abbrevia ulteriormente le tempisitiche di preparazione.
  • Considera anche che, dal momento che viene utilizzato molto meno olio bollente, l'odore sarà meno forte e invadente.
  • Tieni presente, poi, che la friggitrice ad aria può essere usata non solo per simulare la frittura, ma anche per grigliare e arrostire. Tuttavia, se non rispetti i tempi di cottura, gli alimenti potrebbero diventare secchi, in particolar modo le carni magre.

Se non hai ancora acquistato questo elettrodomestico ma stai pensando di farlo, opta per un modello di elevata qualità: un maggiore investimento ti garantirà non solo una maggiore durata, ma anche risultati più gustosi.
L'hai mai provata? Qual è il tuo parere sulle friggitrici ad aria?

Advertisement