Rimedi casalinghi per eliminare i pidocchi: ecco i più noti e se sono davvero efficaci

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

26 Settembre 2023

Rimedi casalinghi per eliminare i pidocchi: ecco i più noti e se sono davvero efficaci
Advertisement

Hai preso i pidocchi o li ha il tuo bambino? Questa condizione può rappresentare un vero e proprio disagio, ma esistono diverse soluzioni per risolvere il problema. In questo articolo esploreremo alcuni efficaci rimedi casalinghi che puoi facilmente mettere in pratica.

via Healthline

I pidocchi sono parassiti noti per insidiarsi tra i capelli, annidandosi nella peluria della cute e depositando le proprie uova, dette lendini. Una volta presenti nella chioma, infatti, possono riprodursi ed trasmettersi da una persona all'altra con estrema facilità. Soprattutto tra i bambini in età scolare, il contagio può essere frequente e agevolato, dando vita a vere e proprie infestazioni.

Anche genitori e insegnanti a questo punto potrebbero diventare "vittime" di questi insetti, che migrano da una nuca all'altra tramite il contatto ravvicinato. Anche se risolvere il problema richiede una certa dose di pazienza, non è necessario preoccuparsi: non sono portatori di malattie e in molti casi, se ci si accorge subito della loro presenza, è sufficiente pettinare i capelli più volte al giorno per circa venti giorni. Se però questo non fosse sufficiente, sono disponibili numerosi rimedi, sia farmaceutici che naturali. In questo articolo esploreremo i secondi, che mirano ad asfissiare i pidocchi, vagliando le opzioni fai da te ritenute potenzialmente efficaci.

Advertisement

1. Oli

1. Oli

Gilles San Martin/Wikimedia commons

Olio di cocco: può essere risolutivo soprattutto se combinato con l'olio di anice. Uno studio ha testato la sua efficacia, dimostrando che dopo la sua applicazione l'80% dei pidocchi era scomparso. Se le temperature sono basse, quest'olio assume una consistenza densa, perciò dovrà essere scaldato e sciolto prima di essere applicato. 

Olio di oliva: secondo una ricerca, questo olio è il trattamento naturale più potente contro i pidocchi. Puoi applicarlo sulla chioma e lasciare agire per molte ore utilizzando una cuffia protettiva. 

2. Oli essenziali

2. Oli essenziali

Pixabay

Molti oli essenziali possono essere utili nel trattamento dei pidocchi, ma data la loro concentrazione e la sensibilità della pelle, vanno sempre diluiti in oli vettori come quelli di mandorla, oliva o cocco. Prima dell'utilizzo, verificare la reazione della cute applicando una singola goccia sul polso. Quello che si è rivelato più efficace è il tea tree oil, anche se alcuni individui sono poco tolleranti al suo utilizzo. Tuttavia, uno studio ha evidenziato che dopo solo mezz'ora di applicazione, la scomparsa dei pidocchi era pari al 100%. Consultare un medico prima di usarlo sulla cute dei bambini.

Tra gli altri oli essenziali consigliati in questi casi ci sono l'olio di anice, di menta piperita, di lavanda, di neem, di foglie di cannella e di timo rosso. Dopo aver diluito in olio circe venti gocce, si può applicare il composto direttamente sulla cute e sui capelli per tutta la giornata o per tutta la notte, per poi risciacquare e ripetere il procedimento.

3. Temperature calde e capelli bagnati contro i pidocchi

3. Temperature calde e capelli bagnati contro i pidocchi

mysticplaces/Reddit

Capelli bagnati e alte temperature: i pidocchi non possono tollerare temperature oltre i 53°C circa. Ovviamente, un tale calore è eccessivo anche per il nostro cuoio capelluto, ma è la temperatura ideale per lavare vestiti e indumenti. Non è necessario pulire a fondo la casa o tutti i vestiti nell'armadio: i pidocchi non sopravvivono lontano dai nostri capelli, dunque puoi limitarti solo alla biancheria e ai capi che hai indossato durante l'infestazione. Un altro trucco è quello di mettere i pettini che hai usato in acqua bollente per eliminare le uova raccolte.

Inoltre, tra i rimedi casalinghi più efficaci c'è la pettinatura umida: bagnare la chioma rende difficile ai pidocchi di spostarsi con facilità perché li costringe ad aggrapparsi al capello. Questo metodo li rende più visibili a occhio nudo e l'utilizzo di un pettine a denti sottili aiuta a eliminare gli ospiti indesiderati. Usare uno shampoo senza risciacquo può aiutarti nel processo e il trattamento ha una durata di circa due settimane.

Altre considerazioni sui rimedi casalinghi come trattamento contro i pidocchi

Tra i rimedi domestici utili a combattere i pidocchi si annoverano anche la vaselina e la maionese, dal potere asfissiante. Tuttavia, questi metodi sono sconsigliati in quanto renderemmo molto difficile riuscire a pettinare la chioma e riuscire a risciacquarli.  La ricerca scientifica riguardo alla reale efficacia dei rimedi casalinghi contro i pidocchi è ancora in corso e non ci sono prove definitive sul loro potere risolutivo, ma la medicina incoraggia maggiori approfondimenti al riguardo. Tuttavia, in casi di infestazione lieve non sono sconsigliati, ma le situazioni più serie richiedono approcci di natura medica.

Per prevenire l'infestazione, oltre a lavare indumenti a temperature elevate, è consigliabile evitare la condivisione di oggetti personali come cuscini, spazzole e vestiti e mantenere la testa a debita distanza da quella degli altri. E tu ti sei mai trovato a combattere contro la presenza dei pidocchi?

Advertisement