Se le zanzare pungono sempre te ci sono dei motivi ben precisi: scopriamoli

Matteo Cicarelli

28 Luglio 2023

Se le zanzare pungono sempre te ci sono dei motivi ben precisi: scopriamoli
Advertisement

In estate, una delle attività preferite degli individui è quella di stare sul balcone o in terrazzo a godersi il sole al tramonto. Però, è proprio mentre ci si trova lì, magari a chiacchierare con amici e familiari, che si comincia a sentire il ronzio di una zanzara, sicuri che prima o poi senza farsi accorgere si poserà sul braccio di qualcuno e lo pungerà, costringendolo a grattarsi per tutta la serata.

Spesso in ogni comitiva, c'è sempre la persona che viene presa di mira dalle zanzare, e a quel punto diventa quasi spontaneo chiedersi il perché. Ci sono dei motivi ben precisi per i quali tutto ciò accade.

Advertisement
Pixabay

Pixabay

I motivi per i quali le zanzare possono prendere di mira una persona sono molteplici, ma primo tra tutti potrebbe essere il gruppo sanguigno. Alcuni studi hanno evidenziato che questi insetti tendono a preferire il sangue del gruppo 0. La pelle produce una sostanza chimica che segnala il gruppo sanguigno e spinge le zanzare a dirigersi verso il gruppo che prediligono.

Advertisement
Renzoy16/Wikimedia Commons

Renzoy16/Wikimedia Commons

Ci sono pero anche altre motivazioni che possono spingere le zanzare a scegliere un individuo come "vittima" preferita:

  • Odore del corpo: alcuni odori attirano fortemente le zanzare, tra cui principalmente il sudore e il diossido di carbonio, che si produce quando respiriamo. Spesso le persone in sovrappeso vengono prese di mira perché hanno uno scambio di ossigeno e anidride carbonica maggiore. Questo però non mette al riparo gli sportivi, perché queste riescono a sentire anche l’odore dell’acido lattico, che si produce dopo un'attività fisica.
  • Temperatura corporea: le zanzare sono attratte dalle persone con una temperatura corporea elevata.
  • Cibo che abbiamo mangiato: l’odore della pelle dipende molto dal cibo mangiato. Alle zanzare non piacciono gli umori che il nostro corpo emana dopo aver mangiato alimenti con elevate concentrazione di vitamine B e C. Un modo per tenerle lontane è mangiare l'aglio. Invece, sono attratte dall'odore che emana la pelle dopo aver assunto alcol, specialmente la birra.

Gkumaran/Wikimedia Commons

Gkumaran/Wikimedia Commons

Un altro motivo è rappresentato dai vestiti che indossiamo, infatti, le zanzare sono attratte dai colori, amano particolarmente i colori scuri: il nero, il grigio, il blu e il rosso.

Per tenerle lontane basterebbe indossare vestiti dai colori chiari, mangiare principalmente cibi che fanno produrre alla pelle odori che non amano, o semplicemente creare dei repellenti naturali con gli oli essenziali, come quelli del basilico e della lavanda.

Tu conoscevi queste motivazioni?

Advertisement