Cosa si usava prima che la carta igienica fosse inventata? Non lo diresti mai

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

26 Giugno 2023

Cosa si usava prima che la carta igienica fosse inventata? Non lo diresti mai
Advertisement

La carta igienica è uno strumento casalingo davvero indispensabile per l'utilizzo quotidiano, eppure non sempre è esistita. La sua invenzione, in realtà, risale a tempi non così lontani, anche se immaginare di vivere senza potrebbe sembrarci piuttosto difficile. Tuttavia, i nostri antenati ne hanno dovuto fare a meno, al pari di tanti comfort che oggi rendono la nostra vita quotidiana più pratica, facile e agevole. Cosa utilizzavano e quali soluzioni escogitavano, dunque? Scopriamolo insieme.

via Live Science

Pixabay-Not the actual photo

Pixabay-Not the actual photo

Per noi è molto semplice reperire questo articolo in qualunque supermercato e non potremmo pensare a valide alternative per alcune delle nostre necessità primarie. Eppure, non è sempre stato così e coloro che ci hanno preceduti hanno dovuto far ricorso a sistemi ben diversi.

La carta igienica è stata inventata nel 1857 dall'imprenditore americano Joseph Gayetty, che chiamò Gayetty’s Medicated Paper, realizzata in cotone e imbevuta di aloe vera. Impiegò qualche decennio prima di diventare popolare, ma il modello che siamo abituati a utilizzare oggi è stato ideato soltanto agli inizi del Novecento. Prima di allora cosa veniva usato al suo posto? Le soluzioni erano diverse, a seconda dei Paesi e delle culture. Venivano impiegati vari materiali per pulirsi una volta usata la toilette, sia di origine animale che vegetale. In ogni caso, nessuno di questi era lontanamente confortevole.

Advertisement
Pixabay-Not the actual photo

Pixabay-Not the actual photo

Gli Antichi Romani, ad esempio, realizzarono delle spugne pregne di acqua e aceto legate a dei bastoni, mentre gli Antichi Greci ricorrevano alla ceramica in cocci. Per la pulizia venivano utilizzate delle schegge di conchiglia, molto meno invitanti rispetto alla soluzione adoperata dai Vichinghi, che usavano la lana di pecora. Gli arabi, invece, utilizzavano semplicemente la mano sinistra.

In Cina, invece, fu inventato un prodotto molto simile alla carta igienica moderna, composta di fibre vegetali, principalmente canapa: resti di questa invenzione sono stati rinvenuti e datati al II secolo a.C.

Riusciresti a immaginarti un bagno senza carta igienica? Conoscevi questi antichi sistemi di pulizia intima?

Advertisement