Studentesse in lacrime perché gli insegnati hanno misurato la lunghezza delle loro gonne

di Matteo Cicarelli

03 Marzo 2023

Studentesse in lacrime perché gli insegnati hanno misurato la lunghezza delle loro gonne
Advertisement

Quello dell'abbigliamento è un tema ricorrente. Il vestiario non è altro che un'appendice del carattere, gli abiti che vengono indossati molto spesso descrivono l'umore, l'estro e l'essenza di un individuo. Ma è possibile indossare qualsiasi indumento o esistono luoghi in cui è necessario seguire un determinato codice?

Solitamente le critiche principali che vengono mosse riguardo al vestiario avvengono presso gli istituti scolastici. Proprio come è accaduto in questa scuola, dove gli insegnati hanno iniziato a misurare la lunghezza delle gonne delle studentesse. Vediamo cosa è successo.

via Dailymail

Advertisement
Danny Choo/Flickr - Not the actual photo

Danny Choo/Flickr - Not the actual photo

La vicenda si è svolta presso la Rainford High School a St. Helens, nel Regno Unito. Presso questo istituto, è stato stabilito che le gonne delle studentesse sarebbero dovute arrivare, almeno, fino al ginocchio, ma soprattutto il mancato rispetto di tale regola sarebbe stato punito con la sospensione.

In base alle testimonianze, le ragazze di questo liceo sarebbero tornate a casa in lacrime, dopo essere state sottoposte a un'ispezione, durante la quale gli insegnati avrebbero misurato le loro gonne. Coloro che avevano indumenti che non rispettavano i canoni prestabiliti, sono state mandate immediatamente a casa, con l'obbligo di tornare il giorno seguente con vestiti adatti.

Molti genitori sono intervenuti per raccontare la reazione delle loro figlie riguardo l'accaduto: "mia figlia è tornata a casa piangendo per il fatto che la lunghezza della sua gonna fosse stata ispezionata da un insegnante maschio di fronte ad altri alunni", "la mia piccola mi ha raccontato che le è stato chiesto di allungare la gonna. Sono stato, poi, contattato e mi è stato detto che mia figlia sarebbe dovuta andare a scuola il giorno seguente con una gonna più lunga, altrimenti sarebbe stata sospesa".

Advertisement
Danny Choo/Flickr - Not the actual photo

Danny Choo/Flickr - Not the actual photo

Le famiglie delle alunne criticate, adesso, sono costrette a modificare, almeno, parte del guardaroba delle figlie, perché altrimenti se dovessero presentarsi nuovamente con una gonna troppo corta, che lascia scoperto il ginocchio, verrebbero sospese.

Cosa ne pensi della decisione di questa scuola, è giusto punire delle studentesse per il loro vestiario o gli abiti non dovrebbero minimamente influenzare il giudizio degli insegnanti?

Advertisement