Riceve l'avviso di sfratto, ma prima di andarsene dà fuoco alla casa

Matteo Cicarelli

04 Dicembre 2022

Riceve l'avviso di sfratto, ma prima di andarsene dà fuoco alla casa
Advertisement

Arrivate a una certa età molte persone decidono di acquistare una casa. Questo però rappresenta un passo importante, che non tutti possono o riescono a compiere. Un'alternativa all'acquisto è l'affitto. In questo caso, l'unica incombenza però è quella di pagare mensilmente una quota al proprietario dell'appartamento.

Capita, però, in alcuni casi di non avere i soldi necessari per poter pagare l'affitto. In tali occasioni, il proprietario di casa manda una lettera di sfratto, nella quale chiede all'inquilino di andarsene entro alcuni giorni.

È proprio quello che è accaduto a questa donna, che però invece che lasciare casa ha deciso di darle fuoco. Vediamo cosa è accaduto.

via Daily Star

Advertisement

La protagonista della vicenda è la venticinquenne Jordaine Liddle, non nuova a scatti d'ira. La donna quel mese non aveva i soldi per pagare l'affitto. Per questo motivo, il proprietario di casa ha deciso di spedirle un avviso di sfratto. Peccato, però, che lei non se ne sarebbe voluta andare, perciò ha preferito dare fuoco all'abitazione.

La fortuna ha voluto che un vicino di casa passando di lì, si è accorto delle fiamme e ha immediatamente chiamato i vigili del fuoco. L'aspetto peggiore è che la donna ha mentito alle forze dell'ordine, sostenendo che quella fosse casa di alcuni suoi amici e che probabilmente qualcuno si trovava ancora lì. Quando le hanno però chiesto il nome e la data di nascita per le indagini, lei ha fornito dati falsi.

Gli esperti forensi grazie alle indagini, tuttavia, sono riusciti a comprendere le dinamiche dell'incendio. Il tutto sarebbe partito da un accendino utilizzato per dare fuoco al divano e al tappeto. Quando Jordaine è stata identificata come l'inquilina della casa ha cominciato a ipotizzare che un qualche suo amico potesse essere entrato nell'abitazione attraverso la finestra rotta e appiccare le fiamme.

🔐Destini 🖤

Pubblicato da Jordaine Summer su Sabato 26 febbraio 2022

"L'avviso di sfratto - le ha spiegato durante il processo il procuratore Peter Malone - è avvenuto a causa del mancato pagamento e dei numerosi danni all'abitazione. Poi, hai mentito sulla scena, ma era ovvio che eri coinvolta nell'incendio perché avevi una carnagione annerita di fuliggine. Inoltre, tutto è accaduto a tarda notte quando i vicini si sarebbero potuti trovare a letto. C'era il rischio di causare loro gravi danni fisici".

La donna dopo essere stata identificata come il vero colpevole è stata messa sotto processo e condannata a passare tre anni e dieci mesi in carcere alla Manchester Crown Court.

Advertisement