x
16 fotografie scattate nel momento giusto…
Bimba di 5 anni cerca di raccogliere fondi per cambiare nome e ci riesce Un papà fa usare torce frontali alla famiglia per risparmiare:

16 fotografie scattate nel momento giusto che generano perplessità

18 Novembre 2022 • di Matteo Cicarelli
17.690
Advertisement

Spesso capita di osservare delle situazioni che spingono ognuno di noi ad interrogarsi su cosa stia succedendo. Infatti, potrebbe accadere di vedere per un secondo qualcosa, senza però soffermarcisi con lo sguardo. Nel momento in cui, poi, si torna indietro ormai è troppo tardi. In quell'istante ci si domanda: "è avvenuto veramente o è solo frutto dell'immaginazione?".

La capacità di cogliere questi momenti è propria di poche persone, che comprendono l'attimo opportuno e scattano la foto, cristallizzando, così, un istante che altrimenti in pochi avrebbero visto.

Ecco 16 immagini scattate con il giusto tempismo che immortalano eventi che destano perplessità.


1. Uccellino

Si deve osservare attentamente la foto per capire che l'ombra riflessa sul muro sembra solo raffigurare un uccellino, in relata è la proiezione delle foglie della pianta.

2. Capelli

Il momento giusto in cui scattare la fotografia. Il sole che riflette sui suoi capelli crea un fantastico effetto ottico. Sembra il personaggio dei "Fantastici 4": Fiamma.

Advertisement

3. Ravanello

immagine: Domonixus/Reddit

Questa fetta di ravanello sembra essere arrabbiata a giudicare dal modo in cui osserva.

4. Zampe

immagine: Reddit

Osservando questo gatto non riesci a capire quante siano le sue zampe. Solo se si pone attenzione si capisce che una è la coda.

5. Mucca

immagine: fatmand00/Reddit

Questa mucca è molto piccola o il ciocco di legno molto grande? Sembra che ci si sia posta sopra perfettamente.

Advertisement

6. Mare

Questo ragazzo forse si è avvicinato troppo al mare e ai gabbiani. Tanto che ha trovato questo uccello gigante, che non promette niente di positivo. Forse gli conviene correre nella direzione opposta.

7. Cane-gatto

immagine: sidewaytree/Reddit

Sembra una figura mitologica. Questo animale pare abbia due teste, solo che una è quella di un gatto, l'altra quella di un cane. Chissà come si chiama questa creatura sconosciuta...

Advertisement

8. Mitologia

Un animale mitico, non si capisce se ha 2 musi e 8 zampe o se siano due cani che hanno incrociato le teste. Probabilmente è solo un effetto ottico legato al tempismo del fotografo.

9. Volti

immagine: ____B____/Reddit

Questi due volti si sono allineati perfettamente. Il muso del cane si è sovrapposto al viso della sua padroncina tanto che sembra abbia 2 mezze facce.

Advertisement

10. Mucca-gatto

immagine: cusology/Reddit

Questo gatto sembra essere sbucato fuori dal computer. Peccato che la restante parte del corpo è quello di una mucca.

11. Zuppa

Una zuppa davvero particolare che non si lascia mangiare con molta tranquillità, perché se si osserva il cucchiaio, sembra quasi che gli ingredienti stiano gridando.

12. Gamba-braccio

immagine: Blankman292/Reddit

Una foto da guardare in modo molto scrupoloso, se non si osserva attentamente sembra che questa ragazza abbia una gamba al posto del braccio.

13. Ulivo

immagine: Guyric/Reddit

Un ulivo leggermente arrabbiato. Oltre a una capigliatura veramente crespa, sembra avere le ciglia aggrottate come se stesse accadendo qualcosa che non è di suo gusto.

14. Papà

immagine: BeardoGREG/Reddit

In questa foto il papà sembra essere sospeso nell'aria, ma soprattutto non si vedono le sue gambe.

15. Strudel

Questi piccoli strudel tutti in fila sembra abbiano la bocca aperta. Adesso bisogna capire se stiano intonando una canzone o gridando.

16. 2 teste

immagine: Reddit

Una persona con due teste, difficile anche capire cosa stia succedendo, se c'è una donna che sta passando dietro o se stanno indossando lo stesso cappotto.

Anche a te è capitato di vedere illusioni ottiche di questo genere?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie