x
Gli interni delle nostre auto sono più…
Guardare un film dell'orrore aiuta a bruciare calorie come una passeggiata di 30 minuti: la ricerca L'Ue approva l'uso del grillo domestico come alimento: è il terzo insetto autorizzato

Gli interni delle nostre auto sono più sporchi di molti gabinetti: lo dice uno studio

14 Febbraio 2022 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.167
Advertisement

Quanto spesso pulite gli interni della vostra macchina? È una domanda che di sicuro può suscitare risposte molto diverse tra loro. C'è chi, infatti, non si preoccupa più di tanto dell'igiene dell'abitacolo, magari considerando l'auto come un semplice mezzo per spostarsi da una parte all'altra, e chi invece dedica alla sua vettura attenzioni costanti.

Per la prima categoria di persone, lo studio di cui vi parleremo di seguito potrebbe rappresentare una sorta di punto di svolta. Un gruppo di ricercatori di un ateneo del Regno Unito ha infatti scoperto che tra sedili, cruscotto, volante e sportelli c'è una concentrazione di sporcizia davvero alta, più alta di quella presente in molte toilette. Vediamo in dettaglio cosa dice la ricerca.


A condurre lo studio sono stati gli esperti del College of Health and Life Sciences della Aston University di Birmingham. I microbiologi, su commissione di Scrap Car Comparison, hanno prelevato diversi campioni dagli interni di macchine con "storie" diverse, e possedute da varie persone. E i risultati non sono stati affatto rassicuranti.

Leva del cambio, cruscotto, bagagliaio, sedili. Pensateci un attimo: quante volte tocchiamo tutti questi oggetti senza preoccuparci troppo della loro pulizia? E quante volte saliamo in auto dopo essere stati in luoghi non troppo puliti? Non si tratta di esagerazioni o allarmismi: la realtà è proprio questa, come hanno dimostrato le centinaia di batteri rinvenuti su quelle superfici dai ricercatori.

"Nonostante la pulizia delle nostre auto - ha commentato il dottor Jonathan Cox, docente presso la Aston University - più sono vecchie, più generalmente sono sporche. Questo studio diventa fondamentale quando si pensa ad aree come il bagagliaio o il sedile del conducente. A molte persone capita di poggiare lì la spesa oppure di mangiarci".

E a quanto pare, a meno di non aver dato prima una bella pulita, non è proprio il caso di adottare queste abitudini. Il bagagliaio, tanto per fare un esempio, è il posto dove gli esperti hanno individuato il numero più alto di batteri (oltre 1.400), seguito proprio dal sedile di guida (650) e dalla leva del cambio (oltre 400). Contrariamente a quanto si possa pensare, il volante è risultato il punto meno "contaminato", con circa 140 batteri identificati nelle auto analizzate.

Advertisement

Livelli di particelle nocive spesso più alti di quelli presenti all'interno di molti bagni, dunque, per i quali, secondo i ricercatori, è opportuno prestare attenzione. "Ci auguriamo che i risultati di questo studio aiutino a sottolineare l'importanza di prendersi cura della propria auto - ha detto ancora Cox - vale la pena riflettere su quante volte puliamo l'interno di casa e applicare lo stesso criterio alla macchina, soprattutto se la guidiamo tutti i giorni".

Che ne pensate di questa ricerca? È arrivato il momento di pulire gli interni dell'auto?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie