Cameriera riceve una mancia di 4.400$ e viene licenziata per non averla divisa con i colleghi (+VIDEO) - Curioctopus.it
x
Cameriera riceve una mancia di 4.400$…
La tecnica del sonno di Salvador Dalì per stimolare la creatività: funziona davvero? Ha impiegato 60 anni per costruire una cattedrale tutta con le sue mani, utilizzando materiali di scarto

Cameriera riceve una mancia di 4.400$ e viene licenziata per non averla divisa con i colleghi (+VIDEO)

14 Dicembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.196
Advertisement

Si può essere licenziati per una mancia? Stando a quanto è accaduto alla cameriera statunitense di cui stiamo per parlarvi, sembrerebbe proprio di sì. Non capita tutti i giorni, in effetti, di ricevere un compenso extra per il proprio servizio alto come quello che è stato donato a Ryan Brandt, l'impiegata trentenne protagonista della storia.

E di certo la cameriera non avrebbe mai immaginato che quel gesto così generoso di un gruppo di clienti si sarebbe trasformato, per lei, in un vero e proprio incubo, al punto che la famigerata mancia l'ha condotta a essere licenziata dal suo capo. Vediamo nello specifico cosa è accaduto.

via: Daily Mail

Siamo a Bentonville, in Arkansas, dove ha sede l'Oven and Tap, il locale dove Ryan era impiegata come cameriera. Quando si è trovata a servire un numeroso tavolo organizzato per una cena di lavoro da Grant Wise, proprietario di una società immobiliare, il suo operato è stato particolarmente apprezzato dai clienti, che così hanno deciso di premiarla con una mancia da record.

4.400 dollari: questa la cifra regalata alla Brandt dai generosi commensali, da dividere con l'altra cameriera che aveva servito il tavolo con lei. Nessuno di loro, né tantomeno Ryan, avrebbe tuttavia immaginato che questo regalo potesse trasformarsi in un bel problema. La donna, infatti, ha accettato quei soldi, e questo proprio non è andato giù ai suoi capi, che hanno deciso di licenziarla.

Il motivo? Ryan non aveva condiviso quell'enorme mancia con il resto del personale, ma soltanto con una collega, tenendo dunque per sé la metà, 2.200 dollari. È stato a quel punto che il capo, venuto a conoscenza della situazione, ha annunciato fermamente a Ryan che avrebbe dovuto tenere soltanto il 20% di quei soldi: il resto andava diviso con tutti gli altri dipendenti del ristorante.

Advertisement

Stando a quanto ha raccontato Grant Wise, i soldi della mancia erano stati donati specificamente a lei e all'altra cameriera, ma le sue affermazioni non sono servite a molto. Qualche giorno dopo, infatti, Ryan è stata licenziata dal ristorante per aver "infranto il protocollo" e "violato la politica delle mance". "Sono così rattristato dalla notizia di questo licenziamento - ha commentato Wise - non capisco perché sia accaduto tutto questo a una donna così dolce e di buon cuore. Spero che potremo unirci tutti insieme - ha proseguito - per assicurarci che Ryan sappia che ci sono brave persone là fuori, disponibili ad aiutarla".

Per questo, Wise ha creato una pagina GoFundMe per raccogliere fondi da destinare alla ex cameriera, e i risultati sono stati davvero sorprendenti. Che ne pensate di questa storia? Ryan meritava davvero di essere licenziata?

Tags: LavoriAssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie