I topi "sudano" grasso dalla pelle e gli scienziati scoprono casualmente una terapia per la perdita di peso - Curioctopus.it
x
I topi "sudano" grasso dalla pelle e…
Va al ballo di fine anno vestita con giacca e papillon: i genitori dei compagni la prendono in giro “Non baciate i neonati”: mamma spiega perché non bisogna avere contatti troppo ravvicinati con i bimbi piccoli

I topi "sudano" grasso dalla pelle e gli scienziati scoprono casualmente una terapia per la perdita di peso

09 Agosto 2021 • di Irene Grazia Paladino
3.674
Advertisement

Immagina di riuscire a perdere grasso corporeo senza particolari diete e senza fare esercizio fisico: sembra impossibile, vero? Anche gli scienziati sono rimasti sorpresi da ciò che hanno scoperto per pura casualità: i ricercatori dell’Università della Pennsylvania stavano cercando una cura per il diabete di tipo 2 e si sono improvvisamente imbattuti in un potenziale trattamento dimagrante rivoluzionario. Se, prima, si era convinti che per dimagrire fosse necessario entrare in deficit calorico, gli scienziati hanno scoperto che potrebbe esistere un altro metodo.

via: sciencemag

Gli scienziati stavano applicando un trattamento ad un gruppo di topi da laboratorio con la speranza di riuscire a trovare il metodo per contrastare il diabete di tipo 2, ma l’esperimento ha preso una svolta inaspettata e incredibile: i topi hanno iniziato a sudare grasso attraverso la loro pelle. Riesci ad immaginare la scena? I ricercatori hanno iniziato a vedere “una sostanza viscida” spuntare dalla pelle dei topi. "Brillavano alla luce", ha addirittura detto il principale autore della ricerca. I topi che avevano ricevuto il trattamento erano più magri e brillavano, e nessuno riusciva a capire il perché e cosa fosse quella sostanza che li circondava.

Quando i ricercatori l'hanno analizzata, hanno scoperto che in realtà era sebo: il trattamento pensato per la cura del diabete di tipo 2 aveva creato un’altra reazione: aveva fatto sì che i topi iniziassero a sudare grasso dalla pelle, dimagrendo in maniera veloce e senza “sacrifici”. Il trattamento in questione è a base di linfopoietina stromale timica (TSLP), una piccola proteina che attiva le cellule immunitarie che controllano l'infiammazione. I ricercatori hanno quindi confezionato il TSLP con un vettore di adenovirus e lo hanno iniettato nei topi. Questo trattamento li induceva a perdere rapidamente peso grazie alla secrezione di sebo. Il sebo è una sostanza oleosa prodotta dalle ghiandole della pelle e contiene molti lipidi. I topi, durante lo studio, hanno perso la metà del loro intero tessuto adiposo, incluso il grasso viscerale: quello, cioè, più difficile da eliminare e il più pericoloso.

immagine: i yunmai/Unsplash

Riesci ad immaginare le implicazioni e la portata di questo studio? Mentre moltissime persone lottano costantemente per riuscire a dimagrire, una terapia TSLP potrebbe rappresentare la soluzione. Gli scienziati stanno implementando la ricerca: non si sa se il metodo, in futuro, potrebbe essere diffuso. È certo, però, che debba essere studiato sull’uomo. La speranza dei ricercatori è quella di tradurre la scoperta effettuata casualmente sui topi in una terapia efficace per l'uomo.

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie