"Il tuo vestito distrae i maschi": studentessa 17enne viene mandata a casa dalla sua insegnante - Curioctopus.it
x
"Il tuo vestito distrae i maschi": studentessa…
Danno fuoco a 80 arnie e uccidono 700.000 api: il terribile rogo nel casertano Una donna dà alla luce il nipote facendo da madre surrogata per il fratello gay

"Il tuo vestito distrae i maschi": studentessa 17enne viene mandata a casa dalla sua insegnante

02 Marzo 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
18.049
Advertisement

Gli anni della scuola sono quelli in cui impariamo a rapportarci con gli altri, a prenderci le responsabilità di quello che facciamo, a rispettare scadenze e regole, in una parola: a crescere. Eppure sappiamo bene che questa crescita non è sempre una passeggiata, anzi. Che sia per rapporti difficili con compagni o docenti, durante il periodo scolastico si cresce anche facendosi forza sugli ostacoli che si incontrano. 

Una "lezione" che di sicuro ha imparato la studentessa 17enne di cui stiamo per parlarvi e che sicuramente per lei non è stata piacevole. La giovane Karis di sicuro non avrebbe mai pensato che il suo vestito potesse essere oggetto di una punizione esemplare da parte di una insegnante, che proprio non l'ha mandato giù. Il motivo? L'abito della ragazza è stato ritenuto inappropriato, al punto da poter distrarre gli studenti e i docenti maschi. Ecco perché Karis, quel giorno, è stata cacciata di classe e mandata a casa.

via: Daily Mail

Disgraceful. She was wearing a turtleneck and knee-length dress 🤷

Pubblicato da Daily Mail su Venerdì 26 febbraio 2021

La vicenda è di quelle destinate a sollevare immediatamente un ampio dibattito. Possibile che una maglia bianca a collo alto e maniche lunghe, e un abito nero messo sopra di essa, lungo fino al ginocchio, avesse causato a Karis l'espulsione da scuola? Sembrerebbe proprio di sì e l'istituto ha sottolineato con fermezza che la mise della giovane violava il codice d'abbigliamento appropriato da tenere fra le mura scolastiche.

La professoressa di Karis, appena l'ha vista, le avrebbe fatto notare che il vestito nero, con finiture tipo ricami in pizzo, avrebbe potuto distrarre insegnanti e studenti maschi, mettendoli a disagio. Motivo per cui era necessario che l'alunna tornasse subito a casa, senza ripetere "l'errore" di vestirsi in quel modo. Inutile dire che la 17enne non ha affatto preso bene quanto accaduto. Tornata a casa in lacrime, ha immediatamente raccontato al padre il motivo della sua espulsione e l'uomo, furioso, ha deciso che avrebbe reso noto il fatto, mostrando a tutti l'abito ritenuto "inappropriato".

Guardando le foto, viene davvero da chiedersi se quel modo di vestirsi sia stato davvero poco consono alla scuola, oppure se l'insegnante di Karis abbia esagerato. A quanto pare, però, anche il preside dell'istituto, su intervento della docente, avrebbe sostenuto l'inadeguatezza del vestito. "Le hanno detto che ricordava un pezzo di lingerie - ha raccontato il padre della ragazza - ma in realtà è un vestito molto modesto. Sono frustrato, deluso e sconvolto che ciò sia accaduto nel 2021".

Advertisement

La vicenda, raccontata dal genitore su Facebook, ha fatto in breve tempo il giro del mondo, sollevando un coro di opinioni contrastanti, nettamente divise tra chi ha sostenuto la necessità di rispettare certe regole a scuola, e chi invece se l'è presa con insegnante e preside per la troppa severità dimostrata. Diversi compagni di scuola della giovane hanno anche manifestato davanti all'istituto, per mostrare solidarietà a Karis.

Dove sta la ragione? Cosa ne pensate? È stato giusto allontanare Karis dalla classe per il suo abito?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie