Capodanno 2020, molti propongono di sostituire i fuochi d’artificio con i palloncini: perché non è una buona idea

Irene Grazia Paladino

13 Dicembre 2020

Capodanno 2020, molti propongono di sostituire i fuochi d’artificio con i palloncini: perché non è una buona idea
Advertisement

I fuochi d’artificio del Capodanno 2020 a Londra sono stati cancellati a causa della pandemia del Coronavirus. Lo annuncia il sindaco, preoccupato dal gran numero di persone che normalmente affollano le strade per partecipare all’evento. Anche il sindaco di Napoli, con le stesse motivazioni, ha deciso di cancellare lo spettacolo pirotecnico. Potrebbe essere una buona idea sostituire i fuochi d’artificio con dei palloncini?

via bbc.com

Advertisement

elisha terada/unsplash

Sui social, a ridosso del Capodanno 2020, sta circolando l’iniziativa di sostituire i fuochi d’artificio con dei palloncini bianchi. L'iniziativa non nasce dalla scelta presa da alcune città di annullare l’evento a causa della pandemia, ma nasce dalla volontà di proteggere e salvaguardare gli animali.

D-V/pixabay

Ogni anno i fuochi d’artificio ne spaventano e ne uccidono a migliaia. In più, quest’anno, c’è ben poco da festeggiare. C’è chi, quindi, suggerisce di sostituirli con il lancio di palloncini bianchi, in ricordo delle vittime del Coronavirus.

Advertisement

Roosi/pixabay

Sicuramente l'assenza dei fuochi favorirebbe la tranquillità degli animali, dall’altro lato i palloncini potrebbero essere un'altra fonte di rischio. Questa grande quantità di plastica dispersa nell’ambiente potrebbe causare non pochi problemi agli animali, che rischierebbero di ingerirla rimanendone soffocati. Anche i palloncini biodegradabili, pur avendo il vantaggio di non essere inquinanti, sottoporrebbero gli animali ai medesimi pericoli.

La prospettiva più saggia sembrerebbe quindi quella di rinunciare sia ai fuochi sia ai palloncini, tu che ne pensi?

Advertisement