In primavera, le acque del Lago Michigan sono così cristalline che i relitti adagiati sul fondale diventano visibili - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In primavera, le acque del Lago Michigan…
Un'azienda italiana crea mascherine trasparenti, lavabili e riutilizzabili riconvertendo la produzione di valigie Una ragazza fotografa le avventure della sua gattina e del suo adorabile amico riccio: un'amicizia insolita e speciale

In primavera, le acque del Lago Michigan sono così cristalline che i relitti adagiati sul fondale diventano visibili

20 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni
9.990
Advertisement

Quasi ogni primavera è possibile ammirare un incredibile spettacolo visivo riproporsi nel Lago Michigan: sorvolando le sue acque, insolitamente cristalline dopo il lungo inverno in cui è stato ghiacciato, è possibile osservare alcuni relitti che non sarebbero stati altrimenti visibili. Nella città di Traverse, nel Michigan, la Guardia Costiera è riuscita a fotografare almeno 5 di questi relitti, immersi un'acqua quasi caraibica. Le foto sono state pubblicate sulla pagina Facebook della Guardia Costiera della città, ricevendo numerosi apprezzamenti e condivisioni.

James McBride: The 121 foot brig James McBride ran aground during a storm on October 19, 1857. Her remains lie in 5 to...

Pubblicato da U.S. Coast Guard Air Station Traverse City su Domenica 19 aprile 2015

La Guardia Costiera di Traverse City è riuscita ad identificare soltanto 2 dei 5 relitti dispersi nel Lago Michigan. Uno di questi sembra essere il James McBride, il brigantino che il 19 ottobre del 1857 si incagliò durante una tempesta, mentre era impegnata in una spedizione di rifornimento legna. 

Rising Sun: This 133 foot long wooden steamer stranded just north of Pyramid Point on October 29, 1917. She went to...

Pubblicato da U.S. Coast Guard Air Station Traverse City su Domenica 19 aprile 2015

L'altro relitto che è stato identificato sembra essere il Rising Sun, un piroscafo che andò alla deriva durante una tempesta di neve il 29 ottobre del 1917. La nave era piena di agricoltori che si dirigevano verso sud per vendere i loro raccolti e prodotti; sembra che la maggior parte siano stati in grado di raggiungere la costa, per chiedere aiuto agli abitanti della zona. 

Advertisement

Il Capitano di corvetta, Charlie Wilson, ha affermato che non è raro scovare dei relitti nelle acque del Lago durante le pattuglie in elicottero, ma non è assolutamente comune vederne così tanti in un giorno solo. 

Nonostante le acque del Lago Michigan sembrino davvero un paradiso terrestre e invoglino chiunque a tuffarvisi, va ricordato che durante il mese di aprile le temperature sono ancora molto basse e l'acqua risulta gelida.

Tags: CuriosiNaviFotografia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie