Queste due sorelle albine sono nate a 12 anni di distanza: il loro aspetto è unico e pieno di fascino

Claudia Melucci

24 Gennaio 2020

Queste due sorelle albine sono nate a 12 anni di distanza: il loro aspetto è unico e pieno di fascino
Advertisement

L'albinismo è una condizione genetica in cui viene a mancare completamente o in parte la pigmentazione della pelle, dei capelli, dei peli e spesso anche degli occhi. Le persone albine sono costrette a condurre un'esistenza cauta, sempre al riparo dal sole.

Asel e Kamila Kalaganov sono due sorelle, nate in Kazakistan a distanza di 12 anni l'una dall'altra; entrambe però sono nate con una forma di albinismo che le rende uniche e affascinanti allo stesso tempo.

via Daily Mail UK

Advertisement

Asel e Kamila Kalaganov sono due sorelle nate a distanza di 12 anni da una famiglia del Kazakistan.

La mamma, una donna di 38 anni, si è detta molto sorpresa quando ha visto la sua prima figlia appena nata; in Kazakistan, infatti, l'albinismo è una condizione molto rara. Quando si è scoperto che anche la seconda bambina sarebbe stata albina è stato quasi uno scandalo. I bambini albini qui erano stati raramente visti prima, tant'è che i familiari hanno iniziato a pensare che il padre delle bambine non fosse il marito della donna, ma un uomo di carnagione chiara. 

Advertisement

Fortunatamente furono i medici a spiegare la situazione: la madre e il padre delle bambine avevano un corredo genetico che rendeva estremamente probabile la comparsa dell'albinismo. Da quando sono nate, le bambine hanno da sempre attirato l'attenzione di tutti coloro che si affacciavano nella culla per osservarle. Anche adesso che Asel va a scuola ha gli occhi di tutti di dosso. 

La particolarità delle gemelle, però, ha anche attirato l'attenzione di agenzie di moda che hanno iniziato a chiedere alla famiglia di far posare le sorelle su un set fotografico. Asel ha iniziato a posare a soli 10 anni, ma la più piccola ha iniziato a scattare foto a 2 anni. 

Purtroppo, come la maggior parte degli albini, anche Asel e Kamila devono condurre uno stile di vita molto particolare: non possono esporsi alla luce del sole e per questo devono sempre cospargersi la pelle di creme protettive, indossare indumenti con maniche lunghe e proteggersi con un ombrello. Per questo preferiscono la sera e la notte, quando non hanno di tutti questi problemi. Inoltre, sempre a causa dell'albinismo, Asel e Kamila hanno problemi alla vista. 

Advertisement

Per rendere la vita più facile alle gemelle, la famiglia ha in programma di trasferirsi dalla loro città di origine, Aktau, nella capitale, Nursultan, dove il clima è più fresco. Le sorelle iniziano ad avere molta popolarità e noi auguriamo loro di poter ottenere successo e soddisfazioni dalla vita! 

Advertisement