In Finlandia lo Stato regala una scatola di cartone ad ogni neonato: una tradizione che merita di essere imitata - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Finlandia lo Stato regala una scatola…
Il potere della genetica: 16 persone che non hanno bisogno del test del DNA per dimostrare la parentela 15 foto mostrano le reazioni più buffe dei gatti che tentano di nascondersi pur di non andare dal veterinario

In Finlandia lo Stato regala una scatola di cartone ad ogni neonato: una tradizione che merita di essere imitata

3.422
Advertisement

In Finlandia, uno dei paesi dove secondo le statistiche si vive meglio, c'è una tradizione molto curiosa che riguarda i neonati. Dal 1938 ogni nuovo nato riceve in dono dallo stato una scatola di cartone contenente tutto il necessario per i primi mesi di vita: abbigliamento, coperte, lenzuola, cappelli, libri, asciugamani, pannolini e tanto altro.

Un modo per dare il benvenuto ad ogni nuovo cittadino, oltre che un aiuto concreto da parte dello Stato ai nuovi genitori, che possono in questo modo godersi con più serenità l'arrivo del loro bambino.

via: npr.org

In Finlandia ogni neonato riceve prima della nascita una scatola che contiene l'essenziale per i primi mesi di vita.

La scatola di cartone, dopo essere stata svuotata da tutti i vestitini e gli accessori, viene utilizzata dalle mamme come culla: le dimensioni della scatola, infatti, non sono casuali, ma sono quelle ideali per far sentire il bebè sufficientemente raccolto, in modo da poter fare sonni tranquilli. 

 

Tutti i vestitini, inoltre, hanno colori neutrali: la Finlandia infatti promuove l'utilizzo di tanti colori oltre ai tradizionali azzurro e rosa, in modo da contrastare i pregiudizi di genere. Un'attenzione particolare anche all'ambiente, visto che la scatola include anche pannolini lavabili ecologici

Advertisement

Ce n'è anche per le mamme: nella scatola finlandese ci sono coppette assorbilatte, per incoraggiare tacitamente l'allattamento materno, e guide sulla sicurezza e lo sviluppo del neonato.

Oltre all'aiuto che lo stato vuole dare ai neo genitori, c'è un progetto più importante che viene portato avanti: la riduzione della mortalità infantile. Per ricevere la scatola, infatti, le future mamme devono sottoporsi a una visita durante la quale vengono informate sul sonno sicuro dei neonati. Non è un caso se dall'anno di introduzione delle scatole – il 1938 – le morti bianche si sono ridotte drasticamente.

Un supporto per le famiglie che anche altri Paesi dovrebbero provvedere a fornire!

Tags: BambiniNeonatiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie