Questa associazione toglie dalla strada i cani abbandonati e li addestra come animali da terapia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa associazione toglie dalla strada…
Arrivano a Bologna i La scienza ci spiega perché il silenzio è fondamentale per il nostro cervello

Questa associazione toglie dalla strada i cani abbandonati e li addestra come animali da terapia

28 Settembre 2019 • di Giuseppe Varriale
1.571
Advertisement

La pet-therapy (terapia con gli animali domestici) è una co-terapia che si affianca alle cure tradizionali. Non rappresenta una terapia a sé, ma si identifica come un intervento sussidiario che aiuta, rinforza e arricchisce le cure usuali. L'obiettivo è il miglioramento della qualità di vita dell'individuo e del proprio stato di salute rivalutando, nel contempo, il rapporto uomo-animale.

L'associazione colombiana di cui stiamo per parlarvi ci insegna come aiutare i cani abbandonati a diventare ottimi animali utili a questo nobile scopo terapeutico.

Una delle piaghe più grandi, quando si parla di animali, è l'abbandono. Ogni anno, migliaia di animali domestici (soprattutto cani) vengono abbandonati per strada. La fine più ovvia per questi poveri esseri viventi è la reclusione in un canile. Cosa effettivamente avvenga, quando i canili non hanno più posto, è meglio non saperlo.

Ma in Colombia finalmente le cose vanno meglio. A Medellín, città che per anni è stata simbolo di delinquenza e degrado e che ora sta rinascendo come uno dei luoghi più dinamici del Pianeta, esiste un'associazione che si prende cura dei cani abbandonati per donargli una nuova vita piena d'amore.

Si chiama Fundación Instintos ed è una realtà associativa formata da tantissimi operatori amanti degli animali. Qui vengono raccolti dalla strada o dai canili centinaia di cani che non sono riusciti a trovare una casa. I cani vengono accolti, nutriti e coccolati. Ma non solo: ad essi viene insegnato che possono tornare a fidarsi dell'uomo e che, anzi, possono aiutarlo. L'associazione, infatti, organizza dei veri e propri corsi per questi cani sfortunati, incentrati sull'addestramento in vista della pet-therapy.

Ai cani viene insegnato come aiutare e sostenere chi è in difficoltà: imparano ad aprire e chiudere porte e cassetti, a portare oggetti, ad accendere e spegnere le luci. Dopo l'addestramento, molti sono addirittura in grado di interagire con elementi specifici della terapia fisica a cui sono sottoposte le persone con disabilità.

Alla fine del percorso di addestramento, ogni cane riceve il suo diploma di animale adatto alla pet-therapy che ne sancisce la docilità, l'ubbidienza e la capacità di essere un valido conforto per chi sta male. Una volta "diplomati", gli animali vengono portati in giro in case di riposo, ospedali e abitazioni private per incontrare bambini malati, anziani con difficoltà motorie o persone depresse. E ovunque vadano, portano sempre una grande gioia.

Quella della Fundación Instintos è un'iniziativa davvero bellissima. La speranza, però, è che gli uomini smettano di abbandonare gli animali, perché la loro dolcezza vale più di mille vacanze.

Tags: AnimaliCaniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie