Sicurezza online: 5 trucchi per creare una password infallibile e indimenticabile - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sicurezza online: 5 trucchi per creare…
18 foto di hotel che hanno sorpreso gli ospiti con la loro creatività Il mappamondo, un oggetto antichissimo oggi realizzato in due soli laboratori in tutto il mondo

Sicurezza online: 5 trucchi per creare una password infallibile e indimenticabile

1.595
Advertisement

Nell'era della digitalizzazione di massa, tutti, chi più chi meno, siamo immersi in un universo di account e dispositivi che, per funzionare, necessitano di una registrazione e di un accesso.

Social network, shop online, email, banche e molto altro: praticamente tutto ha bisogno di un account, con indirizzo di posta elettronica e, soprattutto, password. La fretta e la necessità di ricordare sempre parole e chiavi di accesso, però, rendono la loro scelta spesso sommaria e, di conseguenza, altamente vulnerabile.

Non tutti si soffermano a pensare bene a quanto deve essere complessa la password che scelgono, e ciò rende senza dubbio più vulnerabili account e dati. Secondo le statistiche, le chiavi di sicurezza scelte in tutto il mondo sono mediamente facilissime da rubare. Di seguito, allora, vedremo 5 regole da tenere a mente per scegliere la "parola segreta" perfetta, facile da ricordare e impossibile da decifrare. Fatene tesoro, e dormirete sonni più tranquilli!

via: Pcmag
immagine: Pixabay

1. Utilizziamo una parola legata alla vostra vita

Un luogo, una squadra di calcio, il nome di un partner, di un musicista o di un personaggio famoso: le possibilità sono davvero tante, considerando quanti incontri e quanti hobby, in media, una persona ha nella sua vita. Ad esempio, scegliamo "isabella"

2. Trasformiamo alcune lettere in numeri

Prendendo sempre il nostro esempio, "isabella" diventa "1sabell4"

3. Aggiungiamo un numero all'inizio o alla fine

"1sabell4" diventerà "1sabell406"

immagine: Pixabay

4. A questo punto, non può mancare un carattere speciale

Trattino basso (underscore), chiocciola o altri: la nostra password ora sarà "1sabell406_"

5. Per finire, oltre al carattere speciale aggiungiamo una lettera

Maiuscola o minuscola, magari che abbia a che fare con l'account che abbiamo bisogno di proteggere. Ad esempio, per Facebook, potremmo scegliere "1sabell406_F" (aggiungendo una F maiuscola), per la banca "1sabell406_B" e via dicendo.

È ovvio che si tratta solo di esempi fatti su regole che ognuno è libero di scegliere e definire come meglio crede. Tuttavia, una volta che avremo adottato il nostro meccanismo personale, da custodire sempre gelosamente nella nostra testa, state pur sicuri che queste chiavi di sicurezza diventeranno pressoché invulnerabili. Provare per credere. È ora di dire addio al classico "123456", ai vostri nomi o alla vostra data di nascita: così facendo, le password saranno sempre diverse, ma facili da ricordare!

 

Tags: TecnologiaUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie