Sappiamo che troppo tempo davanti agli schermi causa gravi danni ai bambini, ma ecco COME rimediare - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sappiamo che troppo tempo davanti agli…
Invece delle merendine, ora nelle scuole del Cilento si mangia pane e olio Perché i cani raschiano il terreno dopo aver fatto i bisogni?

Sappiamo che troppo tempo davanti agli schermi causa gravi danni ai bambini, ma ecco COME rimediare

30 Aprile 2019 • di Claudia Melucci
2.538
Advertisement

Nella maggior parte delle famiglie, tutti i tentativi dei genitori di imporre un limite nell'utilizzo di tablet e smartphone finiscono miseramente in fumo: la storia si ripete ogni volta, accompagnata da vani "un ultimo video poi spegni", "adesso basta", "hai solo un'ultima partita". 

I medici e gli esperti sono concordi sul fatto che ai bambini di oggi non deve essere vietato del tutto l'utilizzo dei dispositivi tecnologici, sia perché nel corso della loro vita ne entreranno inevitabilmente in contatto, ed è quindi consigliabile educarli ad un uso coscienzioso degli stessi, sia perché sono strumenti che entro una certa misura possono essere perfino di grande utilità per lo sviluppo e l'apprendimento.

La direttiva rimane, comunque, quella di limitare il tempo che i bambini passano davanti agli schermi: l'Organizzazione Mondiale della Sanità stabilisce che prima dell'anno di età dovrebbero essere evitati tutti i tipi di schermi, e che fino ai 5 anni il tempo davanti agli schermi non dovrebbe mai superare l'ora. 

L'esigenza di molti genitori, che non riescono ad imporre il limite, è quella di uno strumento che disattivi lo schermo in modo automatico: strumenti di questa sorta esistono e consistono in app che impediscono l'utilizzo del dispositivo oltre un certo tempo e che bloccano determinate applicazioni.

  • Per i sistemi operativi Android esistono diverse app; tra queste c'è Screen Time, che consente di impostare un limite oltre il quale lo smartphone diventa inutilizzabile e di ripristinarlo con un codice segreto.
  • I dispositivi Apple, invece, forniscono una funzione di sistema: si trova nelle Impostazioni, sotto la voce "Tempo di utilizzo".

Si tratta di metodi più rigidi che però possono tornare utili nel caso tutti gli altri tentativi di collaborazione siano risultati inutili e, magari, come provvedimento temporaneo prima di contattare uno specialista, nel caso il bambino dia segni di aggressività o altre forme di disagio relativamente all'uso di telefoni e tablet.

Altrettanto importante, però, è l'esempio dei genitori: quando si presenta la necessità di limitare l'uso del cellulare ad un bambino, è bene che tutti in famiglia inizino a farne a meno sempre più spesso, sostituendo il tempo dedicato agli schermi con attività da fare insieme, ancor meglio se all'aria aperta.

Source:

Tags: BambiniUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie