8 modi in cui nel mondo i paesi stanno cercando di contrastare l'inquinamento... con ingegno e creatività - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
8 modi in cui nel mondo i paesi stanno…
Dare il pane agli uccelli acquatici non è un gesto d'amore: in Francia 30 cigni sono deceduti per colpa dei turisti Fu l'unico soldato donna della Prima Guerra Mondiale, ma il mondo l'ha quasi totalmente dimenticata

8 modi in cui nel mondo i paesi stanno cercando di contrastare l'inquinamento... con ingegno e creatività

3.544
Advertisement

Partendo dai piccoli gesti è possibile cambiare abitudini, dunque fare passi importanti per salvare il nostro pianeta. Ciascuno può dare il proprio contributo, facendo attenzione agli sprechi e modificando le cattive abitudini. Non è poi così difficile, basta applicarsi costantemente e munirsi di buona volontà. 

Molti paesi si sono mossi in aiuto dell'ambiente, promuovendo progetti e azioni ecologiche e unendo il fine benefico al divertimento: ecco 8 modi curiosi in cui all'estero stanno cercando di contrastare l'inquinamento. 

Negozi senza imballaggi

Se vuoi comprare qualcosa in questi negozi, devi portare con te dei contenitori vuoti. Grazie a questa iniziativa è possibile evitare l'accumulo di imballaggi e ridurre gli sprechi. Sta aumentando in tutto il mondo il numero di negozi di questo tipo, dove i clienti portano da casa degli appositi contenitori riutilizzabili in cui possono riporre i prodotti acquistati. 

Notevoli sono i vantaggi offerti da questa modalità innovativa di fare compere. Oltre a ridurre il numero di rifiuti, si tende ad acquistare la giusta quantità di prodotti e si offre anche la possibilità di risparmiare sui costi.

 

Ricompense per le bottiglie di plastica

Per incoraggiare i cittadini al riciclo, sempre più supermercati, negozi e catene offrono la possibilità di ottenere una ricompensa rendendo il vuoto dei contenitori di plastica o alluminio in apposite macchine. Riciclare bottiglie di plastica in cambio di soldi, è un'idea che sta prendendo piede in diversi Paesi. Da una parte istruire la popolazione, dall'altra incentivarla con dei bonus in denaro, può essere una valida soluzione.

Advertisement

Vecchi mascara utili per i cuccioli

Ecco un modo per dare nuova utilità ad un oggetto che sembrerebbe ormai inutilizzabile. Quando termuna il mascara, anziché gettare lo scovolino, lo si può pulire e spedirlo al "The new Arc Rescue Centre", in Scozia. In questo centro, gli addetti utilizzano gli applicatori per lavare piccoli orfani pennuti (pulcini e anatroccoli) e rimuovere dal loro pelo acari e pulci

Salviette umidificate

Le salviette umidificate non possono essere gettate nel water, si sa. Ma non tutti seguono questa regola o a volte capita di dimenticarsene. Ma c'è qualcosa di nuovo in merito a questo problema: infatti, l'azienda inglese Natracare ha progettato dei tessuti completamente organici che possono essere gettati nel water senza correre alcun rischio.

Un giornale che può essere piantato

Lo spreco di carta è un problema all'ordine del giorno, nonostante si usino sempre più spesso i dispositivi elettronici per informarsi. Grazie all'idea di Yoshinaka Ono è possibile ricavare semi da un semplice giornale. La designer giapponese ha inventato una particolare carta biodegradabile al 100% che contiene dei semi che possono germogliare "piantando" il giornale nel suolo. L'iniziativa è stata adottata dal The Mainichi Newspaper, un quotidiano giapponese.

Advertisement

Posate fatte con i semi di avocado

immagine: reddit

L'azienda messicana Biofase produce forchette, coltelli, cucchiai e cannucce dai semi dell'avocado scartati. Un'idea che fa bene all'ambiente e permette di consumare un pasto in maniera ecologica, evitando oggetti in plastica monouso. Questa bioplastica, infatti, si smaltisce in breve tempo e non provoca accumuli ingestibili di materiale di scarto.

Raccolta dei tappi per scopi benefici

L'idea di collezionare tappi delle bottiglie di plastica ha una sua storia. Una bambina di 7 anni, non potendo affrontare un intervento chirurgico per via delle sue condizioni di povertà, è stata aiutata dalla popolazione che ha raccolto i 200 tappi di plastica necessari per assicurarle l'operazione. Ad oggi questa usanza continua ad essere praticata, fornendo un aiuto concreto in diversi ambiti.

Advertisement

Un programma canadese, chiamato CUPPY, permette di ridurre la quantità degli sprechi legati alle tazze di caffè usa e getta, offrendo un accesso illimitato alle tazze riciclabili per una somma di 5$ all'anno. Il meccanismo è molto semplice: si paga la somma per aderire al programma, si fa un ordine in un bar e si porta con sé la tazza. Dopo aver gustato il caffè, ci si deve recare in un negozio che aderisce all'iniziativa per riportare la tazza usata.

Tags: GreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie