Questi dipinti stampati in 3D permettono alle persone cieche di "vedere" i capolavori dell'arte - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questi dipinti stampati in 3D permettono…
Un fotografo cattura magnifiche immagini dei cavalli immersi nel paesaggio epico dell'Islanda Il sogno degli amanti del vino diventa realtà: questa azienda agricola ti fa dormire dentro botti gigantesche

Questi dipinti stampati in 3D permettono alle persone cieche di "vedere" i capolavori dell'arte

1.658
Advertisement

Il sorriso della Gioconda di Leonardo Da Vinci è celebre in tutto il mondo, i girasoli di Van Gogh continuano a far sognare appassionati e studiosi di arte di ogni generazione. Eppure c'è una parte di mondo che non potrà mai fare esperienza dei grandi capolavori visivi dell'arte. Un progetto di fundraising con base ad Helsinki ha però ovviato a questo ostacolo, utilizzando la tecnologica della stampa in 3D per avvicinare le persone affette da cecità all'esperienza dell'arte.

Il progetto Unseen Art (unseenart.org) fondato dal designer finlandese Marc Dillon, permette a tutti coloro che sono affetti da cecità permanente di toccare con mano alcuni dei più grandi capolavori della storia dell'arte utilizzando le risorse della stampa 3D per riportare in vita quadri celebri come la Monna Lisa di Leonardo.

"Immaginate che rivoluzione sarebbe se le persone cieche potessero non solo visitare le gallerie d'arte, ma anche toccare le opere!" afferma Marc Dillon

Advertisement

Il progetto Unseen Art sta attualmente raccogliendo denaro tramite fundraising per permettere agli artisti della stampa 3D di poter depositare le loro riproduzioni dei grandi capolavori dell'arte del passato in un grande archivio online consultabile da tutti.

Potete scoprire e magari aiutare la campagna di fundraising di Marc Dillon su IndieGogo all'indirizzo: indiegogo.com/projects/unseen-art-experiencing-art-for-the-first-time

Tags: TecnologiaArte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie