Senza smartphone per un anno: un'azienda ha promesso 100.000 dollari a chi ci riuscirà - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Senza smartphone per un anno: un'azienda…
Avere figli porta ad un piccolo, ma significativo, rischio incrementato di sviluppare il tumore al seno Chi legge Harry Potter è una persona migliore: lo rivela uno studio scientifico

Senza smartphone per un anno: un'azienda ha promesso 100.000 dollari a chi ci riuscirà

19 Dicembre 2018 • di Claudia Melucci
4.528
Advertisement

Le aziende cercano in continuazione di attirare l'attenzione del consumatore in modo creativo e a volte subdolo, ma un'azienda affiliata alla Coca Cola, la Vitamin Water, ha decisamente vinto a mani basse: ha promesso 100.000 dollari a chi riuscirà a vivere per un anno intero senza smartphone. Il contest è più serio di quello che si possa pensare: solo una persona potrà partecipare e dovrà firmare un contratto – tenuto in segreto – da rispettare per 365 giorni.

immagine: pixabay.com

#NoPhoneForAYear, è questo l'hashtag con cui è stata presentata la sfida: a dir la verità, chiamarla sfida mette un po' i brividi, neanche fosse stato proposto di vivere senza respirare per un anno. Ma non è il caso di cadere in ipocrisie; gli smartphone oggi sono vitali, e farne a meno potrebbe voler dire rinunciare a non poche comodità.

immagine: pixabay.com

Non a caso il montepremi finale è cospicuo ed è improbabile che sia stato previsto per essere guadagnato facilmente. Per partecipare bisognerà postare una foto sui social in cui viene spiegato come si ha intenzione di utilizzare il tempo quando non ci sarà più uno smartphone da tenere tra le mani: una giuria creata ad hoc valuterà la risposta, più creativa, intelligente e simpatica e sceglierà l'unico partecipante al contest su migliaia di richieste.

Il (s)fortunato dovrà firmare un contratto che prevede altri punti oltre al fatto di non poter fare uso di smartphone, della durata di 365 giorni: l'azienda vigilerà per accertarsi che non venga infranto l'accordo, ma allo stesso tempo metterà a disposizione del partecipante un telefonino del 1996, con cui sbrigare le operazioni di base. Se lo smaprthone è assolutamente bandito – insieme ai tablet – è concesso l'uso di pc portatili e fissi. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie