Hiroshima prima e dopo: il confronto fotografico mostra di cosa è capace la bomba atomica - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Hiroshima prima e dopo: il confronto…
La passeggiata quotidiana potrebbe aumentare la possibilità di rimanere incinta Un genio della fisica teorica ci svela il suo metodo infallibile per preparare un esame e ricordare tutto

Hiroshima prima e dopo: il confronto fotografico mostra di cosa è capace la bomba atomica

13 Maggio 2018 • di Giulia Bertoni
44.043
Advertisement

Tutti abbiamo bene in mente almeno una fotografia dell'orrore che i bombardamenti sulle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki provocarono nell'agosto del 1945: due città rase al suolo nell'arco di pochi minuti e, solo nell'immediato scoppio degli ordigni, un numero di vittime stimato fra le 100.000 e le 200.000.
Come per altri tristi capitoli di storia, umanizzare quelle persone e quei luoghi, dare loro un volto e un indirizzo precisi, è forse il modo migliore per ricordare ciò che non deve essere dimenticato. Scoprire come apparivano quelle città prima che si compiesse la tragedia, è proprio un modo di fare questo.

Questa galleria mostra tutta la vitalità della città di Hiroshima prima che passasse alla storia come il primo obiettivo della prima bomba atomica mai sganciata.

immagine: trumanlibrary.org

Hiroshima venne scelta come obiettivo perché rivestiva un ruolo importante nello smistamento dei militari giapponesi e forniva rifornimenti alle truppe.

immagine: trumanlibrary.org
Advertisement

Quando venne sganciata l'atomica, il 6 agosto 1945, era stata parzialmente evacuata ma vi si trovavano ancora oltre 250 mila civili.

immagine: trumanlibrary.org

La stazione ferroviaria, ad esempio, appariva così...

immagine: trumanlibrary.org

La città era un centro per gli scambi commerciali molto attivo, sia nell'industria tradizionale che in quella ittica.

immagine: trumanlibrary.org
Advertisement

La sua importanza strategico-militare l'aveva portata all'attenzione del nemico da tempo che per tutta la durata della guerra l'aveva tenuta d'occhio.

immagine: trumanlibrary.org

Alla fine, Hiroshima e Nagasaki vennero scelte come obiettivi in un gruppo di città che includeva anche Kyōto, Yokohama e Kokura.

immagine: trumanlibrary.org
Advertisement

L'esplosione della bomba "Little Boy", come l'avevano soprannominata gli americani, avvenne a 580 metri dal suolo. Questo è ciò che provocò...

immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
Advertisement
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
immagine: trumanlibrary.org
Tags: GiapponeGuerraStoriaWWII
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie