Gli studiosi hanno finalmente scoperto la vera funzione delle sopracciglia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Gli studiosi hanno finalmente scoperto…
Cosa succede al nostro corpo se ingoiamo una gomma da masticare? I ricercatori hanno scoperto un legame inquietante tra il virus della mononucleosi e 7 malattie autoimmuni

Gli studiosi hanno finalmente scoperto la vera funzione delle sopracciglia

24.234
Advertisement

Si dice che un uomo di Neandertahl potrebbe passare inosservato e scambiato per un uomo moderno, a patto che nasconda le sue sopracciglia: già, perché una delle grandi differenze rispetto ai nostri antenati sono proprio le sopracciglia. Al giorno d'oggi si presentano più fini, con una forma più verticale e certamente non unite al centro, quando una volta erano folte e unite. Ma perché questo cambiamento evoluzionistico? Quale funzione hanno avuto ed hanno oggi le sopracciglia?

immagine: Wikimedia Commons

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Ecologia ed Evoluzione ritiene che le sopracciglia servano oggi per una comunicazione non verbale: forse penserete di stare regredendo vista la perdita dell'uso della parola, invece si tratta di un qualcosa che differenzia ancora di più l'uomo dalle altre specie umane. Sviluppare una comunicazione non basata sulla voce pone l'uomo moderno in netto vantaggio evoluzionistico. 

In epoca preistorica, invece, le sopracciglia costituivano un elemento dimorfico, ovvero una distinzione tra gli uomini e le donne, un po' come il palco del cervo. 

I ricercatori sono arrivati a questa conclusione studiato una riproduzione 3D di un cranio di Homo heidelbergensis: le sopracciglia non svolgevano un supporto per il cranio né costituivano un aiuto nella masticazione. Alla fine, la tesi più credibile è quella che le vede come un elemento importante per la funzione sociale di dominio. 

"Un aspetto sessualmente dimorfico e una distinzione sociale sono una spiegazione convincente per le sopracciglia folte e sporgenti dei nostri antenati", ha detto Paul O'Higgins, professore all'Università di York e autore dello studio. 

Studi evoluzionistici hanno fatto poi risalire a circa 100.000 anni fa la comparsa della priorità di stabilire rapporti amichevoli con i diversi gruppi umani, piuttosto che comportamenti aggressivi e violenti. Più o meno in questa fase le sopracciglia hanno perso il ruolo di dominio sociale: sono diventate più fini, più slanciate e verticali ed hanno contribuito a stabilire legami tra gli individui. 

Le sopracciglia servono ad esprimere emozioni complesse che non si riuscirebbero a descrivere facilmente con le parole, e consentono di percepire le vere emozioni degli interlocutori. Anche i movimenti più impercettibili delle sopracciglia servono a testare l'attendibilità o la capacità di inganno di una persona. A dimostrazione di ciò gli esperti hanno osservato che le persone che si sottopongo ad iniezioni di botox nell'arcata sopracciliare, e che quindi hanno la mobilità delle sopracciglia limitata, sono meno in grado di stabilire una relazione di sintonia con le persone e di identificarsi con le emozioni degli altri. 

Lo studio aggiunge, infine, un altro elemento interessante che dovrà essere senz'altro oggetto di ulteriori studi: gli umani, quindi, devono essersi auto-addomesticati per andare d'accordo con i diversi gruppi umani. 

Sources:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie