10 trucchi per avere la batteria dello smartphone carica per giorni - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
10 trucchi per avere la batteria dello…
In questo villaggio siberiano le temperature hanno toccato i -54 °C: le immagini parlano da sé 17 cose che lo scorrere del tempo ha reso meravigliosamente affascinanti

10 trucchi per avere la batteria dello smartphone carica per giorni

13.836
Advertisement

Le batterie degli smartphone di oggi sono fatte per durare giorni, eppure dopo qualche mese di utilizzo notiamo che si scaricano molto più rapidamente.
Questo è un fenomeno normale, tuttavia è probabile che il modo in cui usate il telefono stia accelerando la cosa.

Se volete mantenere in "salute" il vostro smartphone a lungo, imparate quali sono le abitudini di utilizzo sbagliate che più comunemente adottiamo nell'utilizzarlo e invertite la tendenza!

1. Non pulire mai il foro della batteria

immagine: Curioctopus.guru

Non è importante solo pulire lo schermo per rimuovere lo sporco che vi si deposita attraverso le mani e il viso, ma sarebbe utile anche pulire la via di accesso del cavo di ricarica: sicuramente, nel tenerlo in tasca o nella borsa, lì dentro c'è più di qualche detrito da rimuovere!

2. Non spegnere mai il telefono. Di quando in quando spegnere lo smartphone per qualche ora aiuta la batteria a raffreddarsi completamente e ad evitare qualche bug di troppo.

3. Usare sfondi dai colori sgargianti: per conservare meglio la batteria, meglio optare per uno in bianco e nero!

immagine: Pixabay/EsaRiutta

4. Tenere costantemente il telefono in mano. Soprattutto quando anche la temperatura esterna è alta, evitare di surriscaldare la batteria dello smartphone col calore del proprio corpo aiuta a non farla scaricare più rapidamente.

Advertisement

5. Lasciare molte applicazioni aperte in background

immagine: Curioctopus.guru

Non tutte consumano realmente batteria e rendono più lento il telefono; quelle che rimangono effettivamente in esecuzione in background sono, fra le altre, WhatsApp, Facebook, la applicazioni delle mail, tutte quelle che inviano notifiche di aggiornamento e altre come Spotify o Google Music. È possibile gestirle modificando le impostazioni generali e disabilitare quelle che non si vuole rimangano attive per aggiornamenti o notifiche.

6. Avere la rotazione automatica dello schermo sempre attiva: se non usate molto questa funzionalità è bene disattivarla.

7. Non si è impostato lo spegnimento dello schermo durante le fasi di inattività: lo si può fare andando su Impostazioni > Display > Sospensione

8. La luminosità dello schermo è al massimo: per risparmiare energia vi consigliamo di impostare la regolazione automatica della luminosità (e, visto che ci siete, di attivare anche la protezione per gli occhi!).

9. Lasciare sempre attivi Bluetooth, Wi-Fi, localizzazione GPS e vibrazione: disattivateli quando non ne avete bisogno!

immagine: Curioctopus.guru

10. Non disinstallare mai le applicazioni che non si utilizzano. Se provaste a farvi un giro fra le app installate di cui non avete il collegamento sul desktop, vi accorgerete che probabilmente ce ne sono diverse che avete lì da tempo senza averle mai utilizzate... Rimuovetele!

Se farete vostre queste abitudini noterete subito un netto miglioramento nelle prestazioni del vostro smartphone e allungherete la vita della sua batteria!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie