Il monumento a Braveheart svetta maestoso nel luogo in cui si combatté per la libertà - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il monumento a Braveheart svetta maestoso…
La moda dell'ultimo momento: sciarpe giganti che potrebbero essere indossate come vestiti Questi quadri realizzati da un artista italiano inganneranno i tuoi occhi

Il monumento a Braveheart svetta maestoso nel luogo in cui si combatté per la libertà

3.128
Advertisement

L'11 settembre del 1297 le forze dei patrioti scozzesi William Wallace ed Andrew de Moray sconfissero le truppe inglesi in quella che viene ricordata la battaglia di Stirling Bridge. Si trattò di uno dei tanti scontri armati che videro contrapposte le due fazioni durante le due guerre d'indipendenza scozzesi e anche se al termine di entrambe la Scozia mantenne il proprio status di nazione indipendente, il destino che riguardò il condottiero Wallace riveste un ruolo storico particolare.
Il monumento che ne ricorda le gesta si erge imponente a celebrare quello che viene tuttora considerato l'eroe nazionale scozzese per eccellenza.

Il monumento a Wallace si erge sulla collina di Abbey Craig, a nord della cittadina di Stirling.

La sua realizzazione fu resa possibile da una raccolta fondi che in quel periodo si accompagnava all'ennesima ondata di orgoglio per l'identità nazionale scozzese.

Alla raccolta fondi contribuirono anche numerosi stranieri, fra cui l'italiano Giuseppe Garibaldi.

Advertisement

L'opera fu terminata nel 1869 grazie al lavoro dell'architetto John Thomas Rochead.

La scelta di costruire su Abbey Craig fu dovuta al fatto che si pensa essere il luogo in cui Wallace osservò le truppe inglesi radunarsi prima della battaglia di Stirling.

Un post condiviso da Shubha Tirumale (@shubha.tirumale) in data:

Il museo che vi sorge oggi ha in mostra diversi artefatti storici, fra cui quella che si dice essere la spada di Wallace, una lama di 1.63 metri e dal peso di 3 kg.

Un post condiviso da Brian Wallace (@bmw22oz) in data:

immagine: Instagram/Bmw22oz
Advertisement

La torre che affianca il museo è in stile vittoriano-gotico, si erge per 67 metri e se ne può raggiungere la vetta salendo 246 scalini.

Il museo offre visite guidate che raccontano gli eventi storici dell'epoca, la vita e la morte dell'eroe nazionale, così come le storie di altri personaggi storici scozzesi importanti.

Un post condiviso da GNADEDESIGNS (@gnadedesigns) in data:

Advertisement

William Wallace fu atrocemente giustiziato e smembrato il 23 agosto 1305, ma la memoria del suo coraggio e l'ardore per difendere il popolo scozzese dall'invasore straniero viene ancora ricordato con orgoglio.

Un post condiviso da Stewart Laing (@stewlaing) in data:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie