Un uomo trasforma un albero caduto in un polpo gigantesco usando una motosega

Marco Renzi

04 Ottobre 2017

Un uomo trasforma un albero caduto in un polpo gigantesco usando una motosega
Advertisement

Quando nel 1998 Jeffrey Michael Samudosky, mentre faceva snowboard in Vermont, vide al lato della pista delle sculture di legno ricavate da vecchi tronchi, non si aspettava di certo che quella sarebbe diventata l'attività principale della sua vita. Eppure da quel barlume di ispirazione è nato, anni dopo, il suo progetto JMS Wood Sculpture, con il quale gira il mondo partecipando a competizioni di settore e riscuotendo enorme successo.

Questo talentuoso scultore, che usa per lo più la motosega, riesce a vedere delle maestose opere di legno dove noi vediamo semplicemente un vecchio albero caduto. Dalle sue mani può venire fuori qualsiasi figura, e quella che vedrete in questa galleria è tra le più affascinanti: un maestoso e realistico polpo del Pacifico.

via jmswoodsculpture.com

Advertisement

JMS Wood Sculpture

JMS Wood Sculpture

Advertisement

JMS Wood Sculpture

JMS Wood Sculpture

JMS Wood Sculpture

Advertisement

starstufft

JMS Wood Sculpture

Advertisement

JMS Wood Sculpture

JMS Wood Sculpture

Il tronco di un albero caduto è tornato a nuova vita grazie alla creatività di un abile scultore/taglialegna... Non è semplicemente magnifico?

Advertisement