Ho girato il mondo per fotografare donne in eleganti vestiti davanti ai luoghi più belli in assoluto - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ho girato il mondo per fotografare donne…
25 volte in cui i gatti non hanno voluto partecipare ai selfie ed hanno reso lo scatto esilarante Perché in Gippone i bambini obbediscono ai loro genitori?

Ho girato il mondo per fotografare donne in eleganti vestiti davanti ai luoghi più belli in assoluto

12.809
Advertisement

Solitamente i fotografi si dividono in due categorie: quelli che amano dedicarsi alla Natura, sempre alla ricerca degli scorci paesaggistici più romantici, e quelli che invece preferiscono cercare di esprimere un'emozione attraverso il ritratto di volti umani. Kristina Makeeva è una di quegli artisti a metà tra i due estremi: la bellezza dei suoi scatti è data dalla perfetta unione tra elemento paesaggistico (naturale o urbano che sia) e presenza umana.

"Una donna con indosso un vestito è probabilmente il fenomeno più bello del mondo", dice la fotografa.

Moschea a San Pietroburgo, Russia. Modella: Aygul

"Una donna con un elegante vestito ed un incredibile paesaggio sullo sfondo, possono portare all'estasi le persone sensibili alla contemplazione".

Cappadocia, Turchia. Modella: Katya Zaytseva

Advertisement

"Per me non c'è niente di più bello delle pieghe formate dal vento sul vestito di una donna in movimento".

Opera di Parigi, Palais Garnier, Francia. Modella: Vera Brezhneva

"Questa è pura magia"

Parigi, Francia, Torre Eiffel. Modella: Vera Brezhneva

"Per questo durante i viaggi, i miei amici, i miei assistenti e io stessa, cerchiamo di scegliere il vestito adatto allo sfondo, vestiamo la modella e creiamo lo scatto".

Valensole, Provenza, Francia. Modella: Svetlana

Advertisement

Kristina ha viaggiato in lungo e in largo per scattare fotografie eccellenti dal punto di vista tecnico.

Teatro di Bolshoi, Mosca, Russia. Modella: Darian

La bellezza delle sue creazioni però è comprensibile anche a chi non è un esperto di fotografia.

Louvre, parigi, Francia. Modella: Vera Brezhneva

Advertisement

Semplicemente ha saputo valorizzare la presenza umana di una giovane donna, all'interno di un contesto naturale, già di per sé meraviglioso.

Cappadocia, Turchia. Modella: Masha

Kristina ha saputo trovare un equilibro tra i due elementi: la bellezza delle donne non mette in secondo piano lo sfondo, né viceversa.

Cappadocia, Turchia. Modella: Maria

Advertisement

Potendo togliere l'uno o l'altro elemento, la bellezza delle foto non rimarrebbe la stessa.

Petit Palais, Parigi, Francia. Model: Vera Brezhneva

Per scattare le sue fotografie Kristina impiega molti soldi, energie e tempo.

Festival dei Fuochi d'Artificio, Russia. Modella: Nina

Tutto per una singola foto potrebbe sembrare esagerato a qualcuno, ma Kristina è convinta di fare molto di più che una semplice fotografia.

Campo di Papaveri, Crimea

Quello che lei fa è solleticare il senso della bellezza che è insito in ognuno di noi.

Cappadocia, Turchia. 

Mostra un esempio di bellezza estetica, e rende accessibile quella sensazione di estasi che si prova davanti ad una visione ultraterrena.

Finolhu, Maldive. Modella: Nastya

In effetti i suoi scatti sono così belli che sembrano appartenere ad un altro pianeta...

Campo di fiori, Crimea

Ad una dimensione in cui l'universo sorride alla figura femminile.

Cappadocia, Turchia. Modella: Nina

Finolhu, Maldive. Modella: Nastya

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie