Perché la palpebra inizia a tremare senza fermarsi? Ecco cosa ci vuole dire il corpo quando accade - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Perché la palpebra inizia a tremare…
Licenziata perché non indossava il reggiseno: la sua vicenda risolleva una questione spinosa La figlia le dice

Perché la palpebra inizia a tremare senza fermarsi? Ecco cosa ci vuole dire il corpo quando accade

81.808
Advertisement

Alcune volte, quasi inspiegabilmente, ci inizia a tremare una parte del corpo, una piccolissima zona che però non accenna a fermarsi: può essere l'angolo della bocca, la palpebra o anche un altro muscolo. Vi siete mai chiesti cos'è a scaturire questo tremore involontario e come calmarlo? I medici affermano che si tratta di un condizione molto ristretta nel tempo, nella maggior parte dei casi dura qualche minuto, ma ci sono stati pazienti che lo hanno manifestato anche per mesi. 

Immagine di copertina: AJC1/FlickrCraige Moore/FlickrMaxpixel

Gli spasmi degli occhi sono piuttosto comuni: di norma sono transitori ma possono durare anche mesi.

Possono interessare sia la palpebra superiore, quella mobile che si apre e si chiude, che quella inferiore. Esistono una moltitudine di cause alla base della miochimia, così viene chiamato il disturbo dai medici:

  • Stress: quando siamo stressati il corpo ci avvisa in modi differente, uno di questi è lo spasmo muscolare delle palpebre, soprattutto quando associato a problemi di vista. Ridurre lo stress farà sicuramente diminuire la frequenza dei tremori. 

  • Stanchezza fisica e mentale: la mancanza di sonno gioca un ruolo fondamentale nella comparsa del tremore. 

  • Affaticamento degli occhi: una vista eccessivamente impegnata può scaturire spasmi oculari. È consigliabile una visita oculista per verificare se avete necessità di cambiare occhiale o di iniziare ad indossarne uno. 

  • Abuso di caffeina e alcol: si ritiene che l'abuso di caffè e bevande alcoliche sia responsabile della comparsa degli spasmi. Provare a ridurre il loro consumo potrebbe eliminare il fastidio. 

  • Secchezza degli occhi: l'occhio secco è una condizione che colpisce anziani, chi fa uso di molti farmaci, chi lavora per molte ore davanti al pc o chi indossa le lenti a contatto. Chi ne soffre spesso presenta anche contrazioni oculari involontarie. 

  • Squilibri nutrizionali: anche il deficit di alcune sostanze nutritive sta alla base del disturbo. 

  • Allergie: una lacrimazione eccessiva, prurito e conseguente strofinio degli occhi causato dalle allergie può aumentare la quantità di istamina, che scaturisce l'inizio dello spasmo. 

Non c'è da preoccuparsi quando la palpebra, o qualsiasi altro muscolo, inizia a tremare involontariamente, anche se bisognerebbe analizzare se alla base del disturbo c'è uno stile di vita sregolato. Non c'è un metodo per eliminare istantaneamente lo spasmo, non ce n'è un reale bisogno, solo adottare una routine compatibile con una condizione di salute. 

Non bisogna confondere questo tic lieve con altre problematiche più serie, quali il blefarospasmo (la chiusura involontaria e ripetuta delle palpebre) e lo spasmo emifacciale. 

Tags: CuriosiUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie